La prima de La Scala teatro di protesta e scontri

Con un gioco di parole si può dire che La Scala in queste ore è teatro di scontri e proteste. I ’No Gelmini’, che stanno manifestando e protestando davanti al Teatro milanese che in queste ore e’ inzuppato di vip, provocano non pochi disagi ad una prima quella de La Scala che quest’anno vedra’ l’assenza del Ministro alla Cultura, Sandro Bondi e dell’amministratore delegato dell’Eni, Paolo Scaroni. Due assenze che stano facendo discutere.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER