Agriturismi, gli italiani vogliono la natura e anche... la tecnologia

Da un sondaggio commissionato dal sito specializzato www.agriturismi.it emerge un quadro delle esigenze degli italiani quando sono in vacanza a contatto con la natura non rinunciano a internet, tv e buon cibo

La voglia di agriturismo degli italiani continua a crescere, ma – di pari passo – cresce la necessità di godere in vacanza di tutti i comfort: dalle piscine alla tv, ai collegamenti internet. Insomma, la natura piace, meglio ancora se con una spolverata di tecnologia. È quanto emerge da un sondaggio condotto dal portale dedicato www.agriturismi.it, che ha fotografato le aspettative dei vacanzieri al momento di puntare sulle strutture agrituristiche. Ra i servizi più richiesti c’è la cara vecchia piscina: il 52,4% degli ospiti di un agriturismo non può immaginare il proprio periodo di soggiorno senza mettersi a mollo qualche oretta; segue, nella graduatoria delle necessità, internet. Il 25,7% degli intervistati non può allontanarsi troppo dalla vita quotidiana e deve quindi mantenersi in contatto con le informazioni di tutti i giorni. Al terzo posto nel sondaggio si manifesta la passione con il cibo, visto che per il 22,8% in vacanza serve un ristorante. Infine per l’8,3% degli intervistati contino il relax e la cura del corpo. Tra le attività preferite ci sono gli sport nella natura come il trekking (preferito dal 19,4% degli intervistati), le passeggiate a cavallo (16,2%) e le escursioni in bicicletta (9,5%). Dal sondaggio anche altri dati interessanti sulle presenze nell’estate 2011 nelle strutture ricetive italiane: si conferma la forte presenza dei tedeschi (31,2%) e francesi (19,5%) mentre si consolidano gli olandesi (23,4%) specialmente nel centro Italia.

Umberto Di Giacomo

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER