Roma: arrivano gli incentivi per veicoli elettrici, destinati al trasporto merci

Roma Capitale mette a disposizione oltre 2,5 milioni di euro di incentivi, per l’acquisto di un veicolo elettrico, ibrido, a metano o Gpl destinato al trasporto merci

Oltre due milioni e mezzo di euro di ecoincentivi per il trasporto merci. Sono partite lo scorso 14 gennaio le richieste di finanziamenti messi a disposizione da Roma Capitale con un contributo di 2.513.300,14 euro. Lo rende noto l'Agenzia per la Mobilita' di Roma. La richiesta per il contributo all'acquisto di un veicolo per il trasporto merci elettrico, ibrido, a metano o Gpl, non superiore a 6,5 tonnellate, a fronte della rottamazione di un veicolo Euro 2 o Euro 3 utilizzato per il trasporto merci o per le attivita' di costruzione, riparazione, manutenzione e servizi di pulizia, va inoltrata on line sul sito www.agenziamobilita.roma.it. Il fondo per gli incentivi di 2.513.300,14 euro e' cosi' suddiviso: 1.000.000,00 per l'acquisto di autoveicoli alimentati a metano; 600.000,00 per l'acquisto di autoveicoli alimentati a Gpl; 400.000,00 per l'acquisto di autoveicoli con motore diesel Euro 5; 513.300,00 per l'acquisto di autoveicoli ad alimentazione elettrica/ibrida. Al contributo potra' accedere chi e' gia' titolare di un permesso annuale di accesso alla Zona a traffico limitato, valido alla data del 21 settembre 2012, per gli autoveicoli con normativa antinquinamento Euro 2 o alla data di richiesta del contributo per gli autoveicoli con normativa antinquinamento Euro 3. Le richieste potranno essere presentate esclusivamente da concessionari e filiali di societa' costruttrici e distributrici di veicoli, rappresentati anche dalle associazioni Anfia, Federauto e Unrae.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER