Autobus fermi a Napoli: mancano soldi per acquistare il gasolio

Autobus fermi oggi a Napoli: l’ Azienda Napoletana Mobilità, la societa’ che gestisce il trasporto pubblico nella cittadina partenopea non ha soldi per acquistare gasolio

Niente autobus oggi a Napoli, e non per sciopero, ma per mancanza di gasolio. La società che gestisce il trasporto pubblico a Napoli non ha soldi per comprare il carburante e così, la quasi totalità degli autobus dell'Anm -Azienda Napoletana Mobilità-, sono rimasti nei depositi. Alcuni autobus, si apprende dalla stessa società, sono usciti per effettuare alcune corse, ma non potranno garantire la circolazione durante l’intera giornata, e presto rientreranno nei depositi per esaurimento del gasolio nei serbatoi.

Il perché del blocco totale degli autobus è stato spiegato ai cittadini dalla società stessa, che ha precisato come ‘dei 600 autobus che circolavano fino a pochi anni fa (2009) oggi ne circolano meno di 350 perché, tra tagli governativi e regionali, i contributi che Anm riceve per pagare stipendi, contributi, fare manutenzione di mezzi ed impianti, pagare le assicurazioni, comprare il gasolio etc, si sono ridotti del 40%’. A causa dei grandi tagli del governo - scrive Anm sul proprio sito – ‘non è più possibile fare le cose che si facevano prima’, per cui l'Azienda non è nella condizione di ‘assicurare più mezzi, manutenerli etc’.  

(gc)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER