Roma, Atac: al via sciopero bianco

Prende il via oggi lo sciopero bianco Atac: autisti rispetteranno alla lettera tutte le regole. Possibili disagi

 

Oggi è lunedì, un giorno ‘brutto’ per tanti. A Roma, poi, è un giorno peggiore. Non parliamo della partita Juventus-Roma disputata ieri, in cui la squadra della Capitale ha perso, tanto discussa in programmi di calcio e social network, ma dello sciopero bianco. Da oggi, infatti, prende il via la protesta dell’atac contro la mancanza di sicurezza degli autisti. A partecipare allo sciopero saranno tutti gli autisti di Atac che aderiscono a Cambia-Menti 410, il sindacato di Micaela Quintavalle.

Lo sciopero è una protesta innocente: gli aderenti eseguiranno alla lettera le regole del trasporto pubblico romano: velocità di 15-20 chilometri orari, nessuno straordinario, apertura dei guasti ‘che di solito non apriamo cercando di portare a termine la corsa’, nessun sorpasso della doppia striscia continua. 

‘Il sindaco Marino continua ad ignorare le nostre richieste - spiega Quintavalle - vogliamo ciò che ci spetta, sicurezza, più personale viaggiante e più autobus, ma anche guardie giurate e la figura del bigliettaio’.

 

La protesta, già annunciata, è diventata ufficiale dopo l'aggressione-assalto a un bus a Corcolle:  l'autista, una donna, aveva indicato in 40 immigrati gli autori dell'assalto al bus da lei guidato con lancio di sassi e bottiglie. 

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER