Come muoversi in Toscana? Un'app che aiuta i pendolari

L'applicazione gratuita per Apple e Android permette di sapere quel è il percorso più breve, gli orari dei mezzi scelti ed eventuali ritardi.



Vita più facile per i pendolari toscani. La Regione regala loro una nuova app gratuita per avere in tempo reale tutte le informazioni sul trasporto pubblico. La applicazione “Muoversi in Toscana”, è disponibile per Android e Apple, e per il momento riguarda il trasporto ferroviario regionale, ma con l’entrata in funzione della nuova gara di trasporto pubblico regionale, tale servizio di informazioni verrà esteso anche all’intero parco di bus urbani e extraurbani circolanti in Toscana. La app suggerisce il percorso che si dovrà effettuare per arrivare nel più breve tempo possibile a destinazione, partendo dal punto di partenza indicato dall'utente, oltre al percorso per raggiungere a piedi la fermata del più vicino mezzo di trasporto pubblico, verranno indicati gli orari di tutte le corse da questo effettuate. Una notifica sullo smartphone inoltre avverte nel caso di ritardi del mezzo prescelto. Obiettivo della Regione è inoltre quello di sviluppare ulteriormente l'applicazione permettendo anche l'acquisto dei biglietti per il tragitto richiesto.


La app è anche interattiva e permette ai pendolari di segnalare, anche con foto, disservizi o anomalie. Un 'aiuto' su cui la direzione Mobilità e Infrastrutture della Regione Toscana punta molto per “migliorare la gestione del contratto di servizio con Trenitalia”.
L'inaugurazione della nuovo strumento dedicato agli smartphone è stato accompagnata dal restyling del portale web “Muoversi in Toscana”  con una mappa interattiva, un tg mobilità e le ultime informazioni sulle principali anomalie del traffico e sui percorsi di treni, aerei, traghetti e bus per aiutare residenti e turisti a muoversi sul territorio regionale in maniera più semplice e veloce.

AS

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER