Concordia: l’ultimo viaggio verso Genova

Lacrime e applausi salutano la Costa Concordia che lascia il Giglio. Partenza verso Genova, dove sara’ smantellata

 

Applausi e grida: la Costa Concordia si muove e ha iniziato la sua rotazione. A salutare la nave naufragata lì quel lontano 13 gennaio 2012 e rimasta nei mari del Giglio per due anni e mezzo, c’erano anche le lacrime del Sindaco dell'isola, Sergio Ortelli. La nave verrà spostata e successivamente ruotata verso est per metterla con la prua a nord, la rotta che è stata scelta per la partenza. A bordo il nucleo speciale ricerche subacquee dei vigili del fuoco che, una volta che la nave sarà partita riprenderanno le ricerche del corpo della 32esima vittima della Concordia, Russel Rebello. 

L’ultimo viaggio intrapreso dalla nave sarà alla volta di Genova, dove sarà smantellata.

 

‘Oggi mettiamo un punto ma il traguardo lo vedremo solo a Genova’, ha affermato il numero uno della Protezione civile, Franco Gabrielli, arrivando al porto. ‘Per il parbuckling avevo detto che avevamo vinto il gran premio della montagna più difficile - ha sottolineato - oggi siamo davanti alla scritta 'ultimo chilometro' e dobbiamo ancora percorrerlo. Solo quando saremo a Genova canteremo vittoria’.  

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER