Auto: il 10% circola con pneumatici non a norma

Condividi questo articolo:

Aumenta la percentuale delle auto che circolano con pneumatici non a norma

 

Prima di partire per le vacanze controllate i vostri pneumatici: in Italia le auto che circolano con gomme lisce, danneggiate e non conformi alla carta di circolazione o non omologati sono oltre il 10%. A dirlo è Vacanze Sicure, la campagna promossa da Ministero dell’Interno, Polizia Stradale, Associazioni dei produttori e dei rivenditori di pneumatici, che in questa sua undicesima edizione ha visto coinvolte in controlli specifici Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Umbria e Puglia, per un totale di 37 milioni di auto, pari al 31% del parco circolante italiano.

I rischi che derivano dalla circolazione con pneumatici non a norma sono molteplici: oltre al tamponamento, dovuto all’allungamento dello spazio di frenata, c’è anche lo scoppio dello pneumatico, legato sia alla mancanza di aria in pressione che alle alte temperature estive e al sovraccarico.

 

Pneumatici fuori controllo, verrebbe da dire – ha commentato il Direttore di Assogomma, Fabio Bertolotti – un quadro in netto peggioramento che conferma la necessità di interventi, non solo in termini di controlli stradali, che comunque è dimostrato producono effetti benefici. Bisogna iniziare a premiare l’automobilista attento che, responsabilmente, provvede a controllare periodicamente i suoi pneumatici, utilizzando quelli conformi e idonei anche al periodo stagionale. Gli pneumatici devono rientrare tra quei dispositivi che l’automobilista acquista e manutiene godendo dei benefici di deducibilità. Perché mai si può dedurre il costo di un divano e non anche quello degli pneumatici e della loro manutenzione? E dire che a pneumatici in ordine corrisponde un diretto effetto sulla possibilità di ridurre gli incidenti stradali che costituiscono un costo per il nostro Paese di quasi 30 miliardi di euro’.

gc

Questo articolo è stato letto 1 volte.

auto, gomme, gomme auto, penumatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net