Auto: ecco un sistema per evitare incidenti con bici e moto

Arriva un sistema in grado di prevenire gli incidenti tra auto e due ruote

 

Una novità che sarà ben accolta da tutti gli automobilisti delle grandi città, dove scooter e bici sfrecciano senza ragioni tra il traffico, dove le due ruote si divertono a fare slalom e dove gli incidenti tra quattro ruote e due sono veramente frequenti.  Arriva l’auto che segnala al pilota, con un tocco di spalla ed un leggero suono di campanello diffuso in tutto l'abitacolo.

L’ultima novità per la sicurezza è installata, al momento su Jaguar Land Rover e si chiama 'Bike Sense': il sistema avvertirà il pilota del rischio potenziale ancor prima che questi sia in grado di vederlo. Il segnale sonoro sarà specifico in base al veicolo e alla posizione: il sistema audio emetterà dall'altoparlante più prossimo alla bici o moto, un segnale simile ad un campanello da bicicletta o un clacson di motocicletta, identificando così immediatamente la direzione di provenienza del mezzo.

Ma non solo. Se la due ruote dovesse arrivare da dietro, il sistema di sicurezza  identificherà se questa sta per sorpassare il veicolo a sinistra o a destra; allora la parte alta del sedile, estendendosi, eserciterà un tocco sulla spalla - destra o sinistra - del pilota.

ci aiuterà a prevenire gli incidenti anche una matrice di LED sul controdavanzale dei finestrini, sulla plancia e sui montanti del parabrezza, che si accenderà dapprima con luce ambra e infine con una luce rossa. Il movimento di queste luci rosse o ambra sulle superfici indicherà anche la direzione presa dal biciclo.

 

Bike Sense, inoltre, a veicolo parcheggiato, aiuterà a prevenire l'apertura delle portiere di fronte ad un mezzo a due ruote in avvicinamento. 

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER