Micro-grid solari nelle regioni remote del Myanmar

Condividi questo articolo:

Undici villaggi beneficeranno del progetto di fornitura di energia elettrica dal sole

 

La società Sunlabob Renewable Energy ha recentemente firmato un contratto per la realizzazione e la fornitura chiavi in mano di sistemi micro-grid a energia solare, in undici villaggi del Myanmar (ex Birmania). Il progetto è stato ideato e sarà realizzato sotto la guida del Ministero dell’Allevamento, della Pesca e dello Sviluppo Rurale del Myanmar e del Dipartimento per lo Sviluppo Rurale e sarà finanziato dal Japanese International Cooperation System (JICS).

Le micro-reti sono una realtà molto affidabile, riducono al minimo la perdita di energia e creano un sistema distributivo intelligente: questo progetto contribuirà a una elettrificazione sostenibile del Myanmar attraverso l’uso di una tecnologia decentralizzata ad alta qualità.

Sunlabob, che ha attuato soluzioni rinnovabili off-grid in oltre 25 paesi del Sud-Est asiatico, in Africa e nelle regioni del Pacifico, fornirà l’approvvigionamento dei materiali e si occuperà della progettazione e della costruzione dei sistemi solari; inoltre, gli ingegneri della società gestiranno la formazione dei tecnici per la manutenzione, che saranno scelti tra le persone del luogo, nelle famiglie degli utilizzatori finali.

Il Myanmar è un mercato emergente che sta diventando sempre più interessante per gli investitori, data la sua grande ricchezza di risorse naturali e il fatto che attualmente meno di un terzo della sua popolazione ha accesso all’elettricità: la mancanza di qualsiasi significativa infrastruttura di produzione di energia precedente a quelle che si possono realizzare implica che l’energia rinnovabile è un’alternativa molto popolare nel paese (il paese ha anche sette progetti nell’ambito dell’energia idroelettrica che potrebbero arrivare a generare 10 GW). I tassi di crescita hanno superato la soglia del 5 per cento nel 2010, grazie ai continui tentativi del governo di modernizzare l’industria del Paese e l’economia e il tasso di elettrificazione ha raggiunto circa il 30 per cento.

 

Questo nuovo progetto di Sunlabob – che ha iniziato a lavorare a tempo pieno nel Myanmar dalla metà del 2014 – non fa che aumentare positivamente tutti questi dati.

EC

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net