ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Roma, Friedkin deposita alla Consob documento opa-**Senato: Lannutti, 'altro successo strateghi M5S, Casaleggio osserva scempio da lassù'**-**Ucraina: Enria, 'guerra ha rafforzato priorità vigilanza bancaria'**-Senato: ira Conte per elezione Craxi, verso convocazione Consiglio nazionale M5S-Il Giro d'Italia della Csr fa tappa a Bari, focus sul cambiamento-**Ruby ter: pm Milano, 'Berlusconi da amico di Putin a grande anziano'**-**Senato: Casini, 'Craxi promossa a pieni voti, maggioranza bocciata'**-**Ruby ter: pm Milano, 'Berlusconi ospitava gruppo di odalische, schiave sessuali'**-**Ucraina: avviata dallo Stato la realizzazione di 32mila appartamenti per sfollati**-Allianz Trade, prevista risalita insolvenze globali: +10% nel 2022 e +14% nel 2023-Calcio: Dionisi avvisa il Milan, 'non faremo regali, stadio pieno stimolo anche per noi'-**Ucraina: Enria, 'guerra sta spingendo al ribasso valutazioni banche Ue'**-Ucraina: Podoliak, 'parlamentare Rudyk non partecipa a negoziati su evacuazione Azovstal'-Cultura: Corte conti, 'gestione in equilibrio per Istituto nazionale studi sul rinascimento'-Ucraina: Russia, forze Kiev usano ospedali e scuole per scopi militari-Ruby ter: pm Milano, 'se sentenza primo grado arriva dopo 8 anni giustizia ha fallito'-Calcio: Calori e il gol che tolse lo scudetto alla Juve nel 2000, 'all'Inter serve uno come me'-Papa: 'attenzione, c’è chi confonde persecutore con la vittima'-Motomondiale: Dall'Igna, 'Bastianini e Bagnaia coppia fortissima, non temerei rivalità'-Clima: Coldiretti, 'Po in secca come agosto (-2,7 metri), Sos campi'

Alimentazione, la dieta mediterranea previene l’Alzheimer

Condividi questo articolo:

Mangiare bene per prevenire l’Alzheimer, si puo’. La dieta mediterranea puo’ darci una mano secondo gli scienziati italiani e spagnoli 

La dieta mediterranea riduce i rischi di contrarre l’Alzheimer. Una buona alimentazione può aiutare. Gli alimenti che la compongo sono ricchi di composti antiossidanti capaci di ridurre il rischio di deficit cognitivo e demenza.

Ad affermare che la dieta mediterranea può prevenire la malattia del morbo di Alzheimer è la Società italiana di gerontologia e geriatria, che in uno studio ha affermato che l’olio d’oliva migliora la memoria a breve termine e il caffè aiuta la memoria a lungo termine, permettendoci di immagazzinare ricordi nel lungo periodo. Le noci, inoltre, aumentano la memoria di lavoro e consentono un migliore risultato. Ma fa bene anche mangiare altra frutta secca.

Ma la dieta mediterranea è famosa anche in Spagna. Infatti una ricerca spagnola, condotta da ricercatori universitari, medici e nutrizionisti e i cui risultati sono stati pubblicati sul ‘Journal Alzheimer Deseases’, ha dimostrato che una dieta sana, come la dieta mediterranea, è capace di ridurre sensibilmente il rischio di deficit cognitivi e di Alzheimer. 

In generale, per rallentare il decadimento della memoria bisogna ridurre le calorie quotidiane e modificare la dieta, limitando gli alimenti sazianti ma troppo grassi e preferendo quelli vegetali. Di solito i soggetti che assumono più calorie del necessario sono anche coloro che mangiano più volentieri cibi ricchi di carboidrati, zuccheri e lipidi, sostanze notoriamente dannose per l’equilibrio fisico e mentale.