ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fase 3: M5s, '500 mila euro a Comuni Calatino per adeguare scuole a norme anti Covid'/Rpt-Ue: Eurostat, a maggio produzione industriale +12,4% in area euro, su anno -20,9%-Al via '#allYOUneedisLEASE', ecco vantaggi leasing per imprese-Al via '#allYOUneedisLEASE',ecco vantaggi leasing per imprese-Fase 3: M5s, '500 mln a Comuni Calatino per adeguare scuole a norme anti Covid'-Aspi, Pasquino: "Conte farà pesare revoca a 5S quando si deciderà su Mes"-Energia: Starace, 'con tempi pa secoli per transizione, sviluppare capacità amministrativa'-Energia: borsa elettrica, prezzo -2,6% a 35,57 euro/mwh-Messina: piante di marijuana coltivate tra gli ortaggi, un arresto-Fumo, sessuologo Jannini: "Sì a prodotti alternativi a sigarette per ridurre rischi"-Fumo, Fondazione Fadoi: "Dispositivi a rischio ridotto per aiutare a smettere"-Migranti: espulso lo scorso anno sbarca di nuovo in Italia, arrestato a Messina-Fumo, l'oncologo: "Ok Fda a Iqos passo importante, c'è riduzione danno"-Fumo, l'angiologo: "Italia guardi a Fda per prodotti a rischio ridotto"-Mafia: le minacce del boss a Giletti e pm Di Matteo, 'Stanno scassando...'-Scuola: assistenza studenti disabili, vertice con assessore regionale Famiglia-Siracusa: arrestati tre uomini per tentato omicidio Fava, 'Aggressione dopo un diverbio' (2)-Migranti: Alarm phone, ‘Persi i contatti con 57 persone in pericolo in mare’-Palermo: truffa aggravata su enti formazione, sequestro a beni marito e moglie-Palermo: truffa aggravata su enti formazione, sequestro a beni marito e moglie (2)

Come risparmiare l’acqua nel proprio bagno e in casa

Condividi questo articolo:

L’acqua è un bene da tenere caro, ma è anche impossibile farne a meno: secondo i dati forniti dall’Eurostat, l’Italia è il paese con più elevato livello di consumo d’acqua per usi domestici dell’Unione Europea. Per risolvere il problema, basta iniziare dal nostro bagno

Si tratta di una storia già sentita: l’acqua è un bene primario per la vita dell’uomo e risparmiarla, oltre ad essere un dovere economico, è soprattutto un dovere morale. Tanti buoni propositi che falliscono nello stesso momento in cui apriamo il rubinetto del nostro bagno: un po’ perché troppo presi dalla fretta di uscire puliti e belli, un po’ perché percepiamo l’acqua come un bene gratuito e di scarso valore, un po’ perché ci sembra quasi impossibile prenderci cura del nostro corpo senza navigare nell’acqua corrente. Eppure basterebbe seguire qualche piccolo accorgimento: per esempio, quando ci si lava i denti, le mani o si fa la doccia, è consigliabile tenere aperto il rubinetto soltanto per il tempo necessario a bagnarsi e sciacquarsi. D’altronde, lasciar scorrere l’acqua mentre ci si insapona è uno spreco inutile. Stessa cosa durante la rasatura: basta riempire con un po’ d’acqua il lavello, in cui possiamo anche pulire il rasoio nell’acqua del lavello, e aprire il rubinetto solo alla fine, al momento del risciacquo. Al posto della vasca da bagno, scegliamo una doccia, più veloce e allo stesso tempo può rivelarsi anche rilassante. In ultimo, per non contribuire al deterioramento del nostro pianeta, sarebbe meglio installare i riduttori di flusso dell’acqua ai rubinetti e controllare impianto e tubature: anche una piccola perdita d’acqua si traduce nel tempo in un grande ed inutile spreco, oltre ad apportare danni all’intero immobile. (fla. do.)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

acqua bagno rubinetto goccia risparmio bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net