Come eliminare le macchie di caffè?

Le macchie di caffe' sono tra quelle piu' ostinate che esistano, ma non e' impossibile eliminarle

 

Macchie di caffè? Nessun problema, anche le più ostinate si possono togliere. le macchie di caffè più 'fresche' si possono eliminare con dell’acqua minerale o eventualmente inserendo il capo all'interno di una bacinella e versandoci sopra dell'acqua bollente.  Per le macchie di caffè più datate si utilizza la glicerina, intervenendo poi con alcol e ammoniaca. E, ovviamente, si esegue poi il normale lavaggio.

Come fare se ad essere macchiati di caffè sono i capi in velluto, pelle, cuoio e pelliccia? anche in questo caso non dovete aver paura: si deve sempre utilizzare l'acqua minerale, ma con procedimenti però che possono differenziarsi l'un l'altro. Per il velluto bagnare con l'acqua gassata e procedere ad una stiratura sul rovescio del tessuto, dopo averci poggiato un panno bagnato. Per pelle e cuoio invece si strofina leggermente con l'acqua minerale, si asciuga con un panno e infine si lucida con un prodotto privo di colorazione. Per capi in pelliccia invece si pulisce semplicemente con acqua minerale ed si asciuga con un panno (preferibilmente in lino). Per quanto riguarda i capi in lana, si può utilizzare l’acqua minerale solo sulle macchie fresche mentre negli altri casi si ricorre alla glicerina, portando allo scolorimento la macchia, ed in seguito a una soluzione di acqua tiepida e qualche goccia di ammoniaca. Infine si strofina sempre leggermente.

Per togliere le macchie di caffè sulla tappezzeria di casa, si utilizza semplicemente un panno umido, sfregando con una saponetta asciutta in modo delicato e leggero.

gc

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER