Ecco cosa fare in cucina con un panno intriso di aceto

Condividi questo articolo:

Lanciamo la sfida al calcare, ovviamente in maniera naturale

L’aceto è molto usato in cucina, ma lo abbiamo nominato spesso quando c’era da parlare di metodi naturali per pulire la casa.

Oggi lo vediamo entrare in campo contro le icrostazioni di calcare che spesso si formano sul lavandino o sul secchiaio, nei paraggi del rubinetto.

Un metodo molto semplice consiste nell’appoggiare un panno imbevuto d’aceto sulla parte interessata, lasciare per un’ora e poi rimuovere il calcare utilizzando solo una spugna.

L’aceto elimina molti microbi anche se in alcuni casi per pulire è meglio il bicarbonato, ad esempio per alcune macchie difficili. Nel video si vede l’utilizzo del panno intriso di aceto.

E se dovete pulire anche il forno in maniera naturale ecco i nostri consigli.

 

 

Questo articolo è stato letto 8 volte.

aceto, calcare, casa, pulizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net