Pulizie ecologiche: le proprietà del tè per la cura della casa

Pulire e profumare la casa con prodotti naturali e non nocivi per la salute. Oggi vi diamo qualche consiglio a portata di tutti: foglie o bustine di tè, per lucidare mobili e pavimenti, e cancellare i cattivi odori.

Prodotti naturali, ecologici e che non facciano male alla salute per le pulizie in casa? Ad aiutarvi ci pensano le tante proprietà del tè, la bevanda più utilizzata dopo l'acqua, utile per curare e disintossicare il proprio corpo, ma anche per pulire e ravvivare mobili e pavimenti.

Per esempio, le foglie di tè nero sono le più indicate per la pulizia del legno scuro: per renderlo lucido, sia quello del parquet che quello dei mobili antichi, bastano due cucchiai aggiunti a un po’ d’acqua calda. Sempre le foglie di tè nero aggiunte all’acqua calda, versate dentro uno spruzzino e asciugate con un panno asciutto, sono un’ottima alternativa per far risplendere i vetri o gli specchi di casa, facendo scomparire anche gli aloni. Utilizzate, invece, le bustine di tè per rimuovere le macchie di unto e le impronte sulle maniglie delle porte o degli stipetti della cucina. Le bustine di tè usate sono funzionali anche per la pulizia dell’argenteria. Inoltre, se vi capita di non riuscire a togliere dalle mani il cattivo odore di pesce o cipolla, potrete usare le bustine di tè, sfregandole bene tra le dita.

Foglie di tè anche da utilizzare per pulire e assorbire gli odori del frigorifero, e bustine usate da aggiungere al fondo della lettiera del vostro gatto. Siete alla ricerca di un deodorante naturale per la casa? Mettete al centro del tavolino del soggiorno, all'interno di un piccolo vassoio, delle foglie di tè agli agrumi, alla frutta oppure alla vaniglia. Per gli armadi invece provate con le bustine non usate, facili da appendere anche alle stampelle. Sentirete che profumo!

Flavia Dondolini

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER