Spelfie!

Arriva l'app per farsi delle foto dal satellite quando si partecipa a grandi eventi

Se ti sei mai chiesto che aspetto hai visto dall'orbita, una nuova app chiamata Spelfie potrebbe essere in grado di aiutarti a rispondere a questa domanda.

La premessa è semplice, secondo Space.com: se vai a un grande evento, come un concerto o una partita e accedi a questa app, un satellite Airbus scatterà un'immagine delle tue coordinate dallo spazio.

Ovviamente non sarà esattamente un selfie e magari non sarà nemmeno possibile individuarti nello specifico, ma potresti avere una foto del posto in cui sei visto dall'orbita.

Spelfie è stato utilizzato per la prima volta per evidenziare il crescente problema dell'inquinamento a Bali: gli attivisti hanno fatto foto nell'area e si sono sistemati in modo da formare la scritta «Act Now», che è il nome di una campagna di azione per il clima delle Nazioni Unite – è questa la prima immagine scattata dall'app.

Il CEO dell'azienda, Chris Newlands, ha rilasciato una dichiarazione a Space.com, nella quale ha detto che «Spelfie è un movimento di persone che vogliono cambiare il mondo e fare la differenza attraverso i social media e le immagini».

Il funzionamento dell'app è molto semplice: non appena un evento viene confermato su Spelfie – una cosa, questa, che devono fare organizzatori, partner e sponsor – l'utente può sceglierlo come evento a cui partecipare e aderire sull'app.

A quel punto, l'utente deve presentarsi all'ora e nel luogo designati e basta: non appena dalla spazio verrà generata la foto desiderata, potrà poi condividerla o farci l'uso che vuole.

L'unico problema è che ci deve essere bel tempo perché le telecamere a bordo dei satelliti Airbus sono ottiche, il che significa che non possono scrutare attraverso le nuvole.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER