Sarà il cellulare a dirci che è ora di spegnerlo

Condividi questo articolo:

Apple presenta un aggiornamento di sistema che spingerà i possessori di smartphone a usare meno i loro cellulari

Durante la Worldwide Developers Conference (WWDC) 2018 della Apple, il CEO Tim Cook ha presentato iOS12, un nuovo aggiornamento del sistema operativo che funzionerà su iPhone e iPad e che includerà funzionalità progettate per convincere gli utenti a spegnere i loro dispositivi.
iOS12 sarà disponibile per i beta test pubblici tra poco e dovrebbe essere distribuito a tutti gli utenti intorno a settembre. In pratica, una volta scaricato il sistema operativo, gli utenti avranno accesso a una nuova sezione chiamata Screen Time, che conterrà diverse funzionalità progettate per aiutarli a capire e gestire meglio l’utilizzo dei loro dispositivi.

Ci sarà, infatti, un rapporto sulle attività, che descriverà esattamente come i possessori del dispositivo lo hanno usato nel corso di un giorno o una settimana – quanto tempo hanno trascorso in ciascuna app, quante notifiche hanno ricevuto, quante volte hanno preso in mano il telefono, ecc.
Inoltre, la funzione App Limits consentirà agli utenti di impostare un limite per la quantità di tempo che possono trascorrere su ogni applicazione: con l’avvicinarsi del limite, gli utenti ricevono una notifica – ovviamente, potranno spostare il limite e aumentare il tempo che decidono di voler passare su quell’applicazione, ma saranno consapevoli che stanno usando più risorse di quelle che avevano previsto.

La funzione Downtime, invece, consentirà agli utenti di selezionare un determinato range di tempo in cui non potranno utilizzare il proprio dispositivo, ad esempio quando dovrebbero essere addormentati. In questo modo, non potranno ricevere notifiche e non potranno usare le app – a meno di designarle come «consentite».

iOS12 includerà anche una funzionalità che raggruppa tutte le notifiche provenienti da un’app in una unica, in modo da non avere il telefono che impazzisce se un post che abbiamo fatto riscuote particolari attenzioni.
Insomma, la Apple sta cercando di aiutarci a trascorrere meno tempo sui loro iPhone o iPad: questo dovrebbe davvero farci riflettere e spingerci a capire quanto sia necessario gestire meglio il nostro tempo e salvarci da questa dipendenza.

Questo articolo è stato letto 5 volte.

app, apple, cellulare, cellulari, Smartphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net