Il robot che consegna le pizze a domicilio

In Australia, il dispositivo DRU affianca gli speedy boys nella consegna delle pizze calde e delle bevande fredde a domicilio

Se dovessimo immaginare il ragazzo della consegna delle pizze del futuro, di sicuro ce lo immagineremmo come questo robottino che è entrato nella flotta delle consegne di un negozio di pizze australiano che si chiama Domino's

Lui, il robottino, si chiama DRU, acronimo di Domino's Robotic Unit, ed è un dispositivo su quattro ruote – progettato con la Marathon Targets  – che garantisce la consegna di pizza calda e bevande fredde senza avere bisogno di mance, visto che è programmato per l'auto-guida, andata e ritorno, senza il bisogno di un pilota umano.

Il suo design ricorda quello di un simpatico robot da cartone animato, arricchito da sensori anteriori che ricordano le fattezze di un volto sorridente e adorabile. 

 

Anche se è ancora soltanto un prototipo, DRU è già in grado di fare quello per cui è stato progettato: grazie a due sezioni separate al suo interno, riesce a mantenere la pizza al caldo e le bevande al freddo; inoltre, utilizzando i sensori di controllo e la tecnologia delle automobili self-driving, DRU riesce a muoversi per le strade di ogni tipo evitando gli ostacoli e arrivando all'obiettivo programmato senza problemi – anche grazie all'aiuto di Google Maps con cui è sincronizzato. 

Una volta giunto dai clienti, essi possono recuperare i loro acquisti spingendo un pulsante e, concluso il suo lavoro, DRU se ne potrà tornare alla base. 

Le speranze dell'azienda Domino's sono che DRU possa cominciare prima possibile le sue consegne e infatti hanno anche avviato una collaborazione con il Dipartimento dei Trasporti del Queensland per garantire che questo robottino possa inserirsi al più presto e in modo sicuro all'interno del traffico delle strade australiane. 

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER