ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus: un solo contagio in province Como, Cremona, Lodi e Sondrio-Zambrano (Ingegneri): "Per manutenzione infrastrutture assumere 85mila tecnici"-Coronavirus: aumentano guariti in Lombardia, 11 in terapia intensiva-Fase 3: Deloitte, nei prossimi 3 mesi 22% italiani potrebbe prendere volo domestico-Milano: De Corato, 'tra Sala e Grillo chi è il più comico?'-Milano: uccide una persona in Francia, arrestato vicino alla stazione Centrale-XMIA Dj morta: spunta telefonata a numero emergenza 'incidente, a bordo donna e bimbo'-**Dj morta: nuovo sopralluogo degli inquirenti nel luogo del ritrovamento di Viviana**-Itinerari Previdenziali, senza blocco e cig fino a 900.000 licenziamenti-Dazi: Cia, bene decisione Trump, continuare sforzo diplomatico (2)-Petrolio: Gros (Ceps), 'livello attuale favorevole all'Europa'-Petrolio: Gros (Ceps), 'livello attuale favorevole all'Europa' (2)-Fase 3: associazioni antiusura e consumatori, riformare legge su sovraindebitamento-Fase 3: associazioni antiusura e consumatori, riformare legge su sovraindebitamento (2)-Dj morta: Procuratore Patti, 'turisti testimoni ci dicano quello che hanno visto'-Avviso di garanzia a Conte e ministri, il premier: "Agito in trasparenza"-Dj morta: Procuratore Patti cerca famiglia turisti testimoni incidente 'Si facciano vivi'-Dj morta: legale famiglia, 'indagini su video con Viviana all'uscita Sant'Agata'-Titoli Stati: collocati in asta Btp a 3, 7 e 30 anni per 6,75 mld-Aspi: Rixi, 'operazione portata avanti da Governo confusa, situazione surreale'

Il figlio prediletto? È il primogenito. Lo dice una ricerca

Condividi questo articolo:

I più piccoli troppo coccolati? Al contrario, secondo questa ricerca alla fine i genitori preferiscono i primogeniti

Nessun genitore sarebbe mai disposto ad ammetterlo, ma esiste un figlio prediletto e probabilmente è il primogenito.

Lo rivela uno studio dell’università della California Davis condotto su 384 famiglie, ciascuna con 2 figli con una differenza di età tra essi non superiore ai 4 anni.

I genitori ai ricercatori hanno ammesso di avere delle preferenze, anche senza specificare verso quale dei due figli; ma allo stesso tempo è stato chiesto anche ai bimbi se sentissero una disparità di trattamento e ciò veniva confermato.

Quindi non è stato difficile rendersi conto di quale fosse il figlio preferito, dato che i bambini sono i primi ad accorgersene.

Dalla ricerca è emerso che i privilegiati sono i primogeniti e per questo nei secondogeniti sono più presenti bassi livelli di autostima e maggiori insicurezze.

In realtà gli studiosi hanno ottenuto un risultato opposto a quello che pensavano, dato che l’ipotesi era che fossero i più grandi a sentirsi esclusi dai trattamenti privilegiati riservati ai piccoli di casa.

Le scimmie si fidano molto dei loro amici, meno di parenti e genitori. A dirlo sono i ricercatori dell’Università di Portsmouth.

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

famiglia, figli, Primogenito, Università della California

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net