ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ambiente: Caretta (Fdi), 'sbagliato stop a caccia moriglione e pavoncella'-Zangrillo: "Seconda ondata virus? Nessuno lo sa, immaginiamo di no"-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela'-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela' (2)-**Coronavirus: Zangrillo, 'ho rispetto per Cts ma noi non siamo 'poveri clinici'**-Coronavirus: Zangrillo, 'seconda ondata? Nessuno lo sa, immaginiamo di no'-Fase 2: guasto alla piscina Cozzi, si allaga nel giorno della riapertura-Coronavirus: Salvini, 'bene Mattarella, non usare sofferenze per attacchi politici'-Brescia: sindaco Del Bono scrive a Collebeato dopo spari a Sprar, 'fare luce' (2)-2 giugno: Fontana, 'domani sarò con Mattarella, grazie per essere qui'-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (2)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (3)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (4)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (5)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (6)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (7)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (8)-2 giugno: domani sindaco Sala alla cerimonia in Duomo-Fase 2: Mattarella, 'impegno comune, misura e attaccamento a istituzioni'

Comportamenti umani: secondo una ricerca l’invidia è il carattere più diffuso

Condividi questo articolo:

A quanto pare è l’invidia il sentimento che domina il mondo… siamo animali sociali, ma guardiamo sempre al giardino del vicino

Nel mondo ci sono pessimisti, ottimisti, fiduciosi e invidiosi. Sarebbero questi i quattro tipi di personalità più diffusi secondo uno studio. E, tra queste quattro caratteristiche, quella che prevale è l’ultima: l’invidia.

Lo spiegano i ricercatori dell’Universidad Carlos III di Madrid, insieme ai colleghi degli atenei di Barcellona, Rovira i Virgili e Saragozza. Lo studio, che è stato pubblicato su ‘Science Advances‘, ha analizzato le risposte di 541 volontari messi di fronte a centinaia di dilemmi sociali, in grado di far emergere la loro personalità.

Secondo l’algoritomo creato dai ricercatori per analizzare i dati, gli invidiosi sono i più numerosi. In seconda posizione ci sono gli ottimisti, poi i pessimisti e per ultimi i fiduciosi. “Il risultato – ha detto Yamir Moreno, dell’Università di Saragozza – va contro alcune teorie, ad esempio quella che stabilisce che gli esseri umani agiscono in modo puramente razionale”

All’interno del campione analizzato rimane un 10% di persone inclassificabili secondo i parametri.

E al giorno d’oggi queste dinamiche sono influenzate dai social network: passare troppo tempo su Facebook non fa per niente bene: ecco i meccanismi psicologici che possono innescarsi

 

Questo articolo è stato letto 5 volte.

Invidia, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net