ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ambiente: Caretta (Fdi), 'sbagliato stop a caccia moriglione e pavoncella'-Zangrillo: "Seconda ondata virus? Nessuno lo sa, immaginiamo di no"-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela'-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela' (2)-**Coronavirus: Zangrillo, 'ho rispetto per Cts ma noi non siamo 'poveri clinici'**-Coronavirus: Zangrillo, 'seconda ondata? Nessuno lo sa, immaginiamo di no'-Fase 2: guasto alla piscina Cozzi, si allaga nel giorno della riapertura-Coronavirus: Salvini, 'bene Mattarella, non usare sofferenze per attacchi politici'-Brescia: sindaco Del Bono scrive a Collebeato dopo spari a Sprar, 'fare luce' (2)-2 giugno: Fontana, 'domani sarò con Mattarella, grazie per essere qui'-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (2)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (3)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (4)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (5)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (6)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (7)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (8)-2 giugno: domani sindaco Sala alla cerimonia in Duomo-Fase 2: Mattarella, 'impegno comune, misura e attaccamento a istituzioni'

Il cervello cresce anche da adulti

Condividi questo articolo:

Una nuova scoperta rivela che il cervello non smette di crescere, per lo meno per una determinata area

Si pensava che il cervello, una volta raggiunta la maggiore età, smettesse di crescere. Invece una nuova scoperta ci spiega che negli esseri umani il cervello continua a crescere anche da adulti.

Non in tutte le aree, solo un quella responsabile del riconoscimento facciale. Lo spiega uno studio pubblicato su “Science”. I ricercatori, guidati da Jesse Gomez della Stanford University, hanno utilizzato una risonanza magnetica speciale per confrontare il tessuto cerebrale di più persone. In particolare, come riporta l’Adnkronos, per 22 bambini e 25 adulti hanno accostato i risultati ottenuti in test sul riconoscimento di volti e luoghi e i dati delle risonanze corrispondenti a diverse regioni cerebrali.

Per gli adulti l’area che utilizziamo per identificare i volti è cresciuta, mentre quella per i luoghi è rimasta invariata. La capacità di riconoscere i volti, fondamentale per le interazioni sociali quotidiane, migliora dall’infanzia all’età adulta.

Un piccolo semplice trucco per migliorare le prestazioni del nostro cervello? Bere dell’acqua prima di concentrarsi migliora le nostre prestazioni intellettuali

 

Questo articolo è stato letto 26 volte.

cervello, crescita, salute, scienza, Scienze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net