Flash News:
Post title marquee scroll
Cosmoprof Worldwide Bologna a supporto beauty con Wecosmoprof-Milano: sfregiò ex con acido, vittima, 'amareggiati, discriminati al contrario'-Da Lidl le mascherine Made in Italy-Milano: sfregiò ex con acido, condannata a 7 anni e 10 mesi-Fase 2: Sibilia, 'assistenti civici? Facciamo che è stata distrazione collettiva'-Como: droga e abusa di bambina, poi vende video sul web, pedofilo arrestato-Conti pubblici: Cottarelli, 'deficit e debito/Pil nel 2020 maggiori di previsioni Governo'-Conti pubblici: Cottarelli, 'deficit e debito/Pil nel 2020 maggiori di previsioni Governo' (2)-Fase 2: Cottarelli, 'rischio da sussidi e deficit, sparisce incentivo a efficienza'-**Giustizia: vertice di maggioranza a via Arenula domani, sul tavolo riforma Csm**-Un Master in Risorse Umane online per essere vincenti nel mondo del lavoro. Bianco Lavoro propone un percorso moderno ed innovativo-Fase 2: Castaldi, 'fuga avanti Boccia su assistenti civici, faccia passo indietro'-Incendio: rogo in terreno incolto a Palermo, paura per centro commerciale-Coronavirus: Alleanza lancia #Fattiavanti, campagna selezioni talenti su Linkedin-Fase 2: Buffagni, 'no assistenti civici, proposta non condivisa con M5S'-BPER Banca, in Veneto 4 borse di studio “Fondazione 150°”-Al via ‘Prospettiva Lavoro’ per minimizzare possibilità contagio in azienda-Fase 2, Maggino: "Costruire la ripartenza in condizioni di massima sicurezza"-Fase 2: Scala dei Turchi presa d'assalto nonostante sigilli, 9 denunciati-Pubblicità: a marzo in Italia raccolta -29%, nel primo trimestre -9,2% (2)

La jurubeba potrebbe riportare alla tranquillità il tuo intestino

Condividi questo articolo:

Questa pianta brasiliana è un potente agente antidiarroico

I ricercatori della Federal Rural University of Pernambuco e Federal University of Pernambuco hanno scoperto che, oltre alla vitamina D, anche la jurubeba (Solanum paniculatum) è un ottimo rimedio per la diarrea.

”Jurubeba” significa letteralmente “pianta dalle spine appiattite”. Questa varietà, che fa parte della famiglia delle Solanacee , è stata a lungo utilizzata come rimedio tradizionale per anemia, disturbi del fegato, postumi da sbornia e problemi digestivi. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che la jurubeba può essere usata nel trattamento della tubercolosi, della malaria, dell’ipertensione, delle malattie infiammatorie e della febbre.

E’ un ottimo rimedio naturale grazie ai composti presenti nella pianta, tra cui steroidi, terpeni, alcaloidi e saponine.
In questo studio, pubblicato su The Brazilian Journal of Pharmacognosy, i ricercatori hanno determinato l’attività antidiarroica degli estratti della pianta, sui ratti albini maschi.

Per determinare il potenziale antidiarroico della jurubeba, hanno esplorato tre situazioni. Nella prima, la diarrea veniva indotta dall’olio di ricino e si misurava il peso delle feci prodotte. Nella seconda, gli scienziati misuravano la motilità gastrointestinale utilizzando il carbone e misurando il suo spostamento nell’intestino. Nella terza, usavano un modello per l’enteropooling indotto dall’olio di ricino, in grado di mostrare quanto liquido si accumulava nell’intestino.

I risultati hanno dimostrato che la jurubeba riduceva significativamente il peso delle feci, rallentando il movimento attraverso l’intestino e prevenendo l’accumulo di liquido intestinale.
Inoltre, i ricercatori hanno riconosciuto nel composto antinfiammatorio chiamato acido clorogenico il più importante principio antidiarroico.

Questo articolo è stato letto 2 volte.

diarrea, intestino, jurubeba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net