Il glutine è nemico dei nervi

Una dieta rigorosamente priva di glutine potrebbe proteggere dai dolori legati al sistema nervoso

Il glutine è nemico del nostro sistema nervoso. (Qui alcuni studi, dedicati all'ataxia e non solo)

Uno studio recente, pubblicato dall'American Academy of Neurology, ha aggiunto che l'eliminazione completa del glutine dalla dieta potrebbe aiutare a prevenire il dolore neuropatico nelle persone con sensibilità al glutine.

La sensibilità al glutine è già stata collegata, dalla scienza, alla neuropatia periferica, una condizione in cui i nervi periferici di un individuo vengono danneggiati. Questa, a sua volta, causa debolezza, intorpidimento e dolore, nelle mani e nei piedi.

Nello studio, i ricercatori hanno reclutato 60 persone, con un'età media di 70 anni. Hanno chiesto ai partecipanti l'intensità del proprio dolore, i sintomi, lo stato di salute mentale e se seguivano una dieta rigorosamente priva di glutine. Su 60 partecipanti, il 55% dei partecipanti aveva la neuropatia.

I risultati hanno rivelato che le persone che seguivano una dieta rigorosamente priva di glutine avevano meno probabilità di provare dolore rispetto a quelle che non seguivano una dieta rigorosamente priva di glutine. Dopo aver considerato l'età, il sesso e lo stato di salute mentale dei partecipanti, i ricercatori hanno scoperto che i soggetti affetti da neuropatia che non mangiavano glutine avevano l'89% di probabilità in più di essere privi di dolore, rispetto agli altri.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che le persone con neuropatia indolore da glutine avevano punteggi migliori sulla valutazione della salute mentale rispetto a quelli con neuropatia dolorosa. Su 100, quelli con neuropatia indolore da glutine avevano un punteggio medio di 87, mentre quelli con neuropatia dolorosa da glutine avevano un punteggio medio di 76.

Seguire una dieta priva di glutine significa evitare cibi che contengono glutine proteico o ne sono venuti a contatto. Mentre la maggior parte delle persone può tollerarlo, nelle altre causa gravi problemi di salute, specialemente se l'intolleranza è asintomatica e non viene intercettata per tempo.

Seguire una dieta priva di glutine può essere difficile, perché il glutine viene usato quotidianamente nell'industria alimentare e cosmetica. Le principali fonti di glutine nella dieta includono orzo, segale, triticale, malto e alimenti a base di grano, come crusca di frumento, farina di frumento, farro, grano duro, kamut e semola.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER