Flash News:
Post title marquee scroll
Rifiuti: traffico illecito e discariche abusive, eseguite 16 misure cautelari-Elezioni: Calabria (Fi), 'da governo arroganza e analfabetismo democratico'-Migranti: Alarm phone, 80 in pericolo in acque Sar maltesi-Economia dell'usato come leva per la ripresa, in Italia vale 24 mld-**Bce: Lagarde, 'non credo a nuova crisi debito sovrano in Eurozona'**-Gen. Guarino: "Cosa nostra voleva lista civica per influenzare scelte politiche'-Mafia: gen. Guarino, 'Cosa nostra voleva lista civica per influenzare scelte politiche' (2)-Fase 2: Consulenti lavoro Palermo, 'metà cassintegrati senza soldi fino a settembre'-Fase 2: Consulenti lavoro Palermo, 'metà cassintegrati senza soldi fino a settembre' (2)-Sicilia: Dissesto idrogeologico, a Capri Leone si consolida il centro abitato-Sicilia: assessore Grasso, 'Governo Musumeci ha posto fine a precariato enti locali'-Milano-Bicocca, nasce laurea per manager trasparenza e innovazione-Titoli Stato: spread Btp-Bund apre a 202 punti base, rendimento 1,59%-Mafia: arresti Palermo, nessuna vittima pizzo ha denunciato gli estorsori-Milano-Bicocca, nasce laurea per manager trasparenza e innovazione-Caos Procure: 'tutti con te, anche Legnini', gli sms tra Palamara e il pm di Salvini-Coronavirus: Policlinico Milano, un positivo in 5 giorni ma il virus non si è attenuato-Rifiuti: traffico illecito e discariche abusive, in corso operazione del Noe-Mafia: arresti Palermo, boss organizzavano lista civica per le amministrative Misilmeri-Mafia: arresti Palermo, inquirenti 'vittima chiese intermediazione boss'

Come cambierà l’umanità?

Condividi questo articolo:

Ibridi umani, intelligenza artificiale ed editing genico: qual è il nostro futuro

La medicina moderna e la tecnologia in rapido progresso ci stanno mettendo davanti a cambiamenti davvero incredibili che potrebbero portarci di fronte a un futuro che vede l’introduzione di «superumani» nella nostra società. Manipolazione del DNA, ibridi umani e intelligenza artificiale: sono questi i metodi attraverso i quali l’umanità non sarà più quello che è stata finora.

IL DNA, per esempio. Consentire agli esseri umani di diventare padroni del proprio DNA è qualcosa che può essere ottenuto utilizzando una tecnica di modifica del gene nota come CRISPR, uno strumento semplice ma potente, utilizzato per modificare facilmente le sequenze del DNA e la funzione del gene. Con l’editing genico aumenterebbe notevolmente la quantità di vite che potrebbero essere salvate su base giornaliera, ma si potrebbero anche «selezionare» meglio alcuni aspetti della nostra vita e alcune potenzialità e caratteristiche di adattabilità della nostra specie – se Elon Musk e la NASA riusciranno davvero a convincere gli umani a colonizzare Marte, la manipolazione del DNA avrà un ruolo fondamentale in questo progetto.
Ma editare il nostro DNA per prosperare in ambienti estremi sarà inutile se non riusciamo a trovare un modo per unire gli umani e l’intelligenza artificiale, creando una sorta di «superumani»: è questo quello che dicono molti scienziati.

Intanto, nel frattempo, le intelligenze artificiali prosperano in progetti che cercano di facilitare la nostra vita (come le macchine a guida autonoma, i robot che fanno alcuni lavori al nostro posto, gli algoritmi che si appoggiano sulle nostre scelte per aiutarci a farne altre) e vengono sviluppate sempre più realtà che spingono avanti l’acceleratore.
Cosa ci aspetta allora?

Al World Government Summit di Dubai, Sebastian Thurn ha detto che non dobbiamo pensare che l’intelligenza artificiale e gli ibridi umani metteranno a rischio il nostro rapporto con la nostra quotidianità e con noi stessi.: «L’intelligenza artificiale è uno strumento e ciò che l’intelligenza artificiale può fare davvero, davvero bene è sbarazzarsi del lavoro ripetitivo».
«Dobbiamo passare da una società lavorativa ripetitiva a una società creativa in cui inventiamo cose nuove».

Questo articolo è stato letto 3 volte.

editing genetico, ibridi umani, Intelligenza artificiale, medicina moderna, tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net