Zucca, i benefici dell'ortaggio piu' grande

La zucca e' uno degli ortaggi più grandi che la natura ci offre e puo' avere gli usi piu' diversificati. Scopri i suoi benefici su Ecoseven.net 

La zucca arriva dall’America latina e ha più di 8 mila anni. In tutto questo tempo tanti sono stati gli usi e le proprietà attribuite all'ortaggio più grande che la natura ci offre. E proprio per i suoi più disparati usi non possiamo fare a meno di sfruttare i suoi benefici e il suo gusto, in cucina, nella cosmesi e in medicina. E la utilizziamo anche, se la svuotiamo di semi e la lascio seccare, come contenitore. Soprattutto di candele, la notte di halloween.

Alle donne piace perché è a basso contenuto calorico, agli uomini piace per i semi che contiene all’interno, che essiccati diventano utili “passatempi” da mangiare mentre si guarda la tv.

La zucca, però, ha tante altre proprietà, dovute alla presenza, nella sua polpa, di betacarotene, vitamine A, B ed E, calcio, fosforo, potassio e ferro. Ed è per questo che la zucca è considerata un antinfiammatorio, un antiossidante, un alleato contro l’invecchiamento e un efficace rimedio contro i radicali liberi. I suoi semi idratano la pelle e prevengono le disfunzioni urinarie.

Non solo. Udite, udite uomini, la zucca per la cucurbitinia, il suo principale principio attivo dal nome impronunciabile, contrasta anche le patologie della prostata.

Il suo estratto, inoltre, miscelato con il latte è indicato per i disturbi gastrici.

(GC)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER