Smettere di russare, i rimedi naturali

Per evitare di russare durante la notte e’ bene evitare l’uso di alcolici e di farmaci e adottare una dieta leggera

 

Russare è un problema molto comune, che è bene tenere sottocontrollo dal momento che potrebbe portare anche ad altre patologie. Russare significa fare delle pause respiratorie durante il sonno, le cosiddette apnee notturne, che possono durare dai 10 ai 40 secondi e si ripetono un centinaio di volte nell’arco di tutta la notte. 

Chi russa, quindi, non riposa bene e durante il giorno potrebbe essere soggetto a colpi di sonno improvvisi. Le cause principali del russare sono tre: l’Obesità, il grasso in eccesso si deposita intorno al collo ostruendo il flusso dell’aria, l’età avanzata, la vecchiaia comporta la perdita di tono dei muscoli e di elasticità della pelle, e l’eccessivo consumo di alcolici e farmaci.

I rimedi naturali per smettere di russare quindi sono semplici, ma vanno seguiti con costanza. Chi ha qualche chilo di troppo, deve, innanzitutto, cercare di dimagrire, grazie all’aiuto di uno specialista.

Per evitare di russare durante la notte bisogna evitare il consumo di alcolici e di farmaci, soprattutto durante le ore serali, smettere di fumare e adottare una dieta leggera.  Durante la cena, ovviamente, è bene mangiare cose che favoriscono la digestione, evitando i formaggi.

Per combattere il russare, inoltre, è bene praticate almeno mezz’ora al giorno di attività fisica.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER