Il benessere ha i colori della frutta

La nuova frontiera del benessere naturale è a base di frutta. E quale modo migliore per prepararsi ai freddi invernali se non sfruttare tutte le proprietà benefiche di castagne, mele, uva e agrumi che, protagonisti della tavola autunnale, sono buoni non solo da gustare ma anche come rimedi che la natura offre per affrontare il cambiamento di clima e quindi superare la stanchezza, la spossatezza, i primi malanni e gli sbalzi d’umore così frequenti in questa stagione, ma anche per preparare la pelle al freddo.

Fra le novità di quest’anno i trattamenti agli agrumi: arance, pompelmi e limoni. Si tratta di frutti profumati che contengono mille succose virtù, utilissime per contrastare i rigori di stagione: sono infatti ricchi di vitamina C e per questo importanti antiossidanti, drenanti e depurativi. Aiutano la circolazione, difendono da raffreddamenti e malanni, favoriscono l’elasticità e l’idratazione dell’epidermide. Inoltre sono anche dei validi alleati della pelle nella guerra al freddo. A offrire trattamenti agli agrumi sono, fra gli altri, l’ Excelsior, mountain style spa resort di San Vigilio di Marebbe (BZ) che propone l’impacco ai fiori d’arancio e la talassoterapia di Ceylon, sempre a base di arancia, questa volta mescolata a cannella, alghe rosse e aloe vera; il Belvita Hotel Mirabell di Valdaora, in Val Pusteria, che punta tutto sul limone offrendo il Patra Pinda Sveda, un massaggio realizzato con involucri di tela naturale da cui traspirano le essenze di bucce di limone e limette unite al cocco e ad alcune erbe indiane, efficace contro la cellulite, l’asma e la bronchite ed è particolarmente indicato come rimedio brucia grassi grazie alle proprietà drenanti e detossinanti. Il theiner’s garten BIO Vitalhotel di Gargazzone propone un bagno al limone, il Beauty & Wellness Resort di Malles quello all’arancio. Scendendo giù fino in Emilia Romagna, mentre alle Terme di Salvarola , sulle colline modenesi, ci si può concedere un massaggio ipernutriente agli olii agrumati ma anche un’intera giornata di benessere col percorso Mediterraneo, o un trattamento che unisce le proprietà nutrienti, lenitive e rilassanti del miele con le virtù emollienti e detergenti della castagna per un massaggio rigenerante, rilassante e antiossidante che, insieme alle docce all’acqua termale, agli idromassaggi, alla sauna, al bagno turco e a, eventualmente, percorsi di cromoterapia e aromaterapia. Al Belvedere Hotel di Riccione è di scena il pompelmo col massaggio corpo tonificante con tiepido olio all’estratto di semi di pompelmo per l’appunto.

Chi non conosce poi il detto "una mela al giorno toglie il medico di torno": oggi potrebbe essere aggiornando aggiungendo al medico anche lo stress per la pelle. Innovativi e sono infatti i trattamenti alle mele, ingrediente fra i più ricercati per dare vita a magiche pozioni di benessere! Da pomo della discordia e simbolo biblico della conoscenza umana a vero e proprio farmaco naturale, alleato nella prevenzione di patologie e disturbi che fra le sue molteplici e benefiche proprietà cosmetiche annovera quelle rassodante, schiarente per il colorito della pelle, antirughe e tonificante.

Non è un caso quindi che proprio in quella che viene considerata una delle regioni patria delle mele, il Trentino Alto Adige, abbiano studiato e messo appunto trattamenti di bellezza specifici capaci di trarre il meglio dalle proprietà di questo frutto miracoloso. Rigenerante il bagno di benessere proposto dal Belvita Hotel Linderhof di Cadipietra (in Südtirol) con prodotti a base di mela, frutto ricco di pectina, vitamina A, B, C, E, betacarotene, niacina, fluoruro, ferro, acido citrico e malico dallo straordinario effetto protettivo sulle cellule. Oppure il trattamento completo alla mela (peeling per una profonda pulizia che favorisce la traspirazione, bagno al siero di latte dall’azione calmante ed emolliente accompagnato da un calice di succo di mela, impacco cremoso alla mela per un’epidermide vellutata e massaggio con olio di mela) offerto dal Romantik Hotel Oberwirt di Merano o dal Garberhof, Beauty and Wellness Resort di Malles (BZ). In alternativa si può optare per il theiner’s garten BIO Vitalhotel sempre nei dintorni di Merano dove la famiglia propietaria ha coniugato la coltivazione naturale delle mele con la creazione di una linea di trattamenti altrettanto naturali a base di mela.

Un’altra soluzione genuina ed efficace, ottima per la stagione, è infine quella di sfruttare le proprietà dell’uva. In particolare ogni acino contengono quella che viene considerata da sempre una grande amica per la bellezze delle donne: il resveratrolo che rende la pelle luminosa e giovane migliorando il metabolismo degli zuccheri e svolgendo una naturale azione antiossidante generale (e anche un pò antiallergica). Fra i trattamenti proposti, per esempio, alle Terme della Salvarola (MO) gli impacchi di lievito di vino e miele, il massaggio con gli acini di Lambrusco Grasparossa e olio di vinacciolo o con mosto fresco per levigare la pelle e donarle luminosità; idromassaggi agli estratti d’ uva e oli biologici per migliorare la circolazione.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER