6 motivi per scegliere la boswellia

La boswellia è un rimedio straordinario per dolori, infiammazioni e asma

La boswellia è celebre per le sue proprietà terapeutiche e antinfiammatorie. Non solo. Alcuni studi hanno suggerito che la sua efficacia potrebbe essere paragonabilea quella dei farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).
Conosciamo allora alcuni dei suoi impieghi...

La boswellia aiuta ad alleviare il dolore e l'infiammazione da artrite
La boswellia può essere usata come rimedio per l'osteoartrosi (OA) e l'artrite reumatoide (RA). La sua efficacia è paragonabile a quella dei FANS. Riduce il dolore e può prevenire la perdita di cartilagine, contribuendo ad abbassare i livelli di un enzima degradante della cartilagine. La boswellia può anche essere utilizzata per migliorare la rigidità articolare e la funzionalità delle ginocchia.

La boswellia può aiutare a prevenire il cancro
La resina della boswellia contiene quattro acidi dalle proprietà antinfiammatorie. Alcuni di questi, poi, posson inibire la crescita dei tumori e proteggere il DNA. Gli acidi boswellici possono indurre l'apoptosi o la morte cellulare delle cellule tumorali del sangue, del seno, del cervello, della prostata e del pancreas.

La boswellia aiuta ad alleviare i sintomi dell'asma
I leucotrieni sono molecole che causano la costrizione e l'infiammazione dei bronchi, provocando i sintomi dell'asma. La boswellia previene la formazione di leucotrieni, inibendo le loro capacità infiammatorie.

La boswellia è utile nel trattamento di malattie infiammatorie intestinali (IBD)
Può essere utilizzata come trattamento efficace nelle malattie infiammatorie dell'intestino, come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa (UC). Secondo uno studio, il 70% dei pazienti con UC cronica a cui è stato somministrato l'estratto di boswellia è andato in remissione, a differenza del 40% dei pazienti a cui è stata somministrata la solfasalazina.

La boswellia potenzia il sistema immunitario
Può supportare il sistema immunitario, migliorando la circolazione sanguigna e accelerando il recupero da infezioni virali e batteriche.

La boswellia può aiutare ad alleviare la depressione
Secondo uno studio, la boswellia – come la curcuma - può agire come antidepressivo. È stato dimostrato che il componente acetato fornisce effetti simili alla paroxetina contenuti nei farmaci antidepressivi.