Picco di influenza: 331 mila persone contagiate

La prima settimana di febbraio è la più pericolosa per quanto riguarda l'influenza

L’influenza stagionale è arrivata ai suoi massimi: è stato raggiunto il picco stagionale. Lo comunica l’Istituto superiore di sanità tramite lana rete Influnet. In questo inizio di febbraio l’influenza ha messo k.o. 331mila italiani.

La media del nostro paese è di 5,45 casi ogni mille abitanti; i più colpiti sono i bimbi sotto ai 14 anni.

Tra le regioni più colpite troviamo: Marche, Provincia autonoma di Trento, Piemonte e Basilicata.

E se state ancora bene, ecco i nostri consigli per tenere lontano l’influenza.

Per chi invece è a letto ricordiamo che la natura fornice dei rimedi per stare meglio e per darci sollievo contro tosse, influenza, mal di gola, mani e piedi freddi.

InfluNet è il sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza, coordinata dal Ministero della Salute, che si avvale della collaborazione dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), del Centro Interuniversitario per la Ricerca sull’Influenza (CIRI), dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, della rete dei laboratori periferici per l’influenza e degli Assessorati regionali alla Sanità. 

 

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER