Per vederci chiaro occorre una dieta sana

L'alimentazione influisce anche sulla vista

Alcune vitamine e minerali presenti in diversi tipi di alimenti possono aiutare a prevenire le due cause più comuni di problemi alla vista: la cataratta e la degenerazione maculare legata all'età (AMD), una condizione che causa la perdita della vista nel macula, la parte del tuo occhio che controlla la visione centrale.

La dott.ssa Ivana Kim, professore associato di oftalmologia presso la Harvard Medical School, ha spiegato che, sebbene non vi sia una prova certa, diversi studi mostrano che seguire una dieta ricca di determinati nutrienti può aiutare a ridurre il rischio di problemi agli occhi.

La ricerca suggerisce che vitamine e minerali antiossidanti, come le vitamine A, C ed E e lo zinco minerale, possono aiutare a prevenire la progressione della degenerazione maculare.

Kim ha osservato che la retina, in particolare la macula, è considerata un ambiente con elevato stress ossidativo. Ciò significa che ci sono molti radicali liberi, molecole che danneggiano le proteine e il DNA all'interno delle cellule, nella macula.

Gli antiossidanti combattono i radicali liberi e possono proteggere la retina da questo danno.

La luteina e la zeaxantina sono carotenoidi trovati nella retina. Gli esperti suggeriscono che l'apporto alimentare di questi composti potrebbe avere proprietà antiossidanti. Questi carotenoidi possono anche aiutare a migliorare la densità del pigmento nella macula. Questo pigmento protegge le cellule nella zona maculare attraverso l'assorbimento della luce blu e ultravioletta in eccesso. Il pigmento aiuta anche a neutralizzare i radicali liberi.

Kim ha aggiunto che l'assunzione dietetica dell'acido docosaesaenoico (DHA) degli acidi grassi omega-3 potrebbe essere cruciale per la salute della retina. I segmenti esterni dei fotorecettori retinici contengono un'alta concentrazione di DHA. Inoltre, gli acidi grassi omega-3 hanno proprietà anti-infiammatorie, fondamentali per prevenire l'AMD.