Le sette regole contro i disturbi del sonno

Se dimentichiamo questi consigli potremmo riposare male e compromettere la nostra salute

Dormire bene è fondamentale per una vita in salute.

Spesso non ci accorgiamo che siamo noi stessi a complicarci la vita perché per un buon riposo basta seguire una serie di piccole regole che renderanno le nostre notti più serene. Ricordiamoci che dormire è importante, più di fare attività fisica.

1. Il materasso
Banale da dire, ma dobbiamo scegliere quello adatto. Quello cioè che non ci farà svegliare con dolori o rigidità muscolari. E oltre alla durezza e alla morbidezza, ricordiamo un’altra proprietà importante: la traspirazione

2. Temperatura
Una stanza fresca, non fredda, è l’ideale per il sonno. Attorno ai venti gradi è l’ideale, in un range tra i 18 e i 22. Una stanza più calda ci renderebbe irrequieti.

3. Arredamento
La camera da letto è il nostro piccolo santuario del sonno. Deve essere pulita, ordinato e piacevole. Meglio evitare la televisione e il computer. Anche la scelta del colore delle pareti aiuta.

4. Rumore
Il cervello elabora i rumori anche durante il sonno e per questo un ambiente rumoroso non ci consente di riposare bene.

5. Buio
Per dormire bene è meglio essere al buio. Quando la luce diminuisce la melatonina inizia a salire, così saremo naturalmente spinti a prendere sonno.

6. Televisione e schermi retroilluminati
Computer, videogiochi e telefoni cellulari non ci aiutano a prendere sonno. La luce degli schermi fa “attivare” il cervello, on lo rilassa. Meglio allontanarsi dai dispositivi elettronici un’ora prima di quando vogliamo prendere sonno.

7. Cena
Meglio mangiare poco, almeno due ore prima di coricarsi ed evitare alcol o caffeina. E facciamo attenzione perché la perdita di sonno influisce negativamente sulla dieta, spingendoci a mangiare alimenti più grassi. Ecco i 13 cibi da evitare prima di dormire

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER