Influenza in arrivo: colpirà 7 milioni di italiani

I mali di stagione colpiranno di più rispetto al 2015

Quest'anno l'influenza, il male di stagione più comune, potrebbe essere particolarmente cattiva. Si stimano 7 milioni di italiani a letto. E se si sommano anche le "vittime" delle sindromi parainfluenzali, quest'anno i mali di stagione potrebbero mettere k.o. fino a 17 milioni di persone.

Sono le stime dell'esperto Fabrizio Pregliasco, intervenuto a Milano a un incontro promosso da Assosalute-Associazione nazionale farmaci di automedicazione. L'influenza 2016-2017, ha spiegato all'Adnkronos, farà ammalare circa 2 milioni di persone in più rispetto all'edizione 2015-2016 quando sono stati registrati meno di 5 mln di casi.

"Tutto dipenderà anche dall'andamento del meteo", ha detto Pregliasco, virologo e ricercatore del Dipartimento di Scienze biomediche per la salute dell'università degli Studi milanese e direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi del capoluogo lombardo. "Se questo inverno dovesse essere più lungo e freddo - ha spiegato - sicuramente si avranno molti più pazienti influenzati; se invece sarà un periodo con molti sbalzi termici si ridurrà la quota di vera influenza, ma potrebbero esserci più casi di sintomi simili-influenzali".

Dei 3 virus influenzali attesi per quest'anno, 2 sono 'new entry'. "Secondo le previsioni - ha riferito Pregliasco - a circolare saranno il virus A/California/7/2009", l'H1N1 responsabile della 'pandemia' del 2009, "insieme al virus A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2)-nuova variante, e al virus B/Brisbane/60/2008 (lineaggio B/Victoria)-nuova variante, tutti presenti nella nuova composizione vaccinale".

Prepariamoci quindi ripassando i rimedi naturali che ci aiutano contro tosse, influenza, mal di gola, mani e piedi freddi

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER