Tende di cartone per evitare i rifiuti nei festival musicali

Le KarTent sono tende riciclabili al 100% che potrebbero eliminare il caos di tende abbandonate nei campi alla fine degli eventi di musica

Uno dei più grandi problemi riguardanti i festival che richiamano l'attenzione di molte persone sono i rifiuti. Alla fine delle giornate di concerti, le persone si lasciano dietro discariche e tende abbandonate che riempiono i siti scelti per queste manifestazioni (un visitatore del festival su quattro lascia la sua tenda a fine evento).

Fortunatamente, una star-tup olandese annuncia di aver trovato la possibile soluzione a uno di questi problemi: KarTent è una tenda di cartone, realizzata per essere riciclabile al 100%, una soluzione temporanea che permette di non dover rinunciare alla comodità, alla robustezza, alla leggerezza e alla facilità di montaggio.

La maggior parte delle tende è realizzata in nylon o in cotone e dura per un paio di anni: una tenda del genere, invece, si può prendere, usare e poi buttare via – evitando di doverla smontare, ripiegare e riportare a casa. È consigliata anche per i normali campeggi o per le escursioni a piedi, per tutte le persone che vogliono un prodotto one-shot. 

I suoi creatori hanno definito la KarTent la Ferrari delle tende, visto che permette di stare all'asciutto per almeno tre giorni – che è la lunghezza media di un festival musicale – e può ospitare tranquillamente due persone; il suo peso è di 0,6 chilogrammi ed ha una larghezza di pianta di 3,3 metri quadrati. Ma, a quanto pare, i vantaggi non sono finiti perché, oltre a tutto il resto, KarTent offre un design personalizzabile: il team è in grado di stampare sui lati delle tende qualsiasi cosa, dai messaggi sponsorizzati ai disegni personali. Inoltre, attualmente la società sta lavorando al progetto di una tenda più grande che possa ospitare quattro persone invece di due.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER