ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus: ministro francese Le Maire positivo, 'nessun sintomo ma in isolamento'-Borsa: Ungaro (Iv), 'bene proposta Euronext, più vicino mercato unico capitali'-Tiffany: Lvmh notifica a Ue l'operazione, punta a ok entro il 24 novembre-Petrolio: a New York chiude in rialzo a 41,11 dollari-Aspi: dossier in stallo, i nodi restano ancora da sciogliere-Coronavirus, Johnson: "Seconda ondata sta arrivando"-M5s: Rizzone, 'io pronto a combattere, basta ipocrisie'-M5s: Rizzone, 'io pronto a combattere, basta ipocrisie' (2)-Goldoni: Uliano (Fim), 'evitare fallimento, individuare investitore'-Goldoni: Uliano (Fim), 'evitare fallimento, individuare investitore' (2)-Scuola: Gallera, 'definita rete capillare di punti tampone per gli studenti'-Borsa: Lse tratta in esclusiva con Euronext-Cdp, si punta a nascita maxi polo Ue mercati finanziari/Adnkronos-Borsa: Lse tratta in esclusiva con Euronext-Cdp, si punta a nascita maxi polo Ue mercati finanziari/Adnkronos (2)-Borsa: Lse tratta in esclusiva con Euronext-Cdp, si punta a nascita maxi polo Ue mercati finanziari/Adnkronos (3)-Borsa: Lse tratta in esclusiva con Euronext-Cdp, si punta a nascita maxi polo Ue mercati finanziari/Adnkronos (4)-Mps: si dimette sindaco supplente Lorenzo Chieppa-Fondi Lega: Scillieri interrogato per ore da pm Milano-Ad Rbm Salute: "Sanità integrativa in aiuto lavoratori più colpiti"-M5S: spettro scissione dopo voto, il summit 'segreto' dei ribelli/Adnkronos (2)-M5S: spettro scissione dopo voto, il summit 'segreto' dei ribelli/Adnkronos (3)

Rifiuti di plastica nel mare Artico

Condividi questo articolo:

I rifiuti di plastica che invadono i nostri mari hanno contaminato anche le acque dell’Artico

 

Anche i mari dell’Artico sono inquinati dai rifiuti di plastica. Per la prima volta, i nostri rifiuti sono arrivati anche nelle acque artiche incontaminate. A fare la brutta scoperta è stato un team internazionale di ricercatori dell’Istituto Alfred Wegener, del Centro Helmholtz per la ricerca polare e marina e del Laboratorio belga per l’ecologia polare.

 

La cosa non è di poco conto: i rifiuti potrebbero rappresentare un problema per gli uccelli marini, che si nutrono sulla superficie del mare. Per capire la gravità, basta sapere che un’indagine nel vicino fiordo Isfjorden, nell’arcipelago delle Svalbard, ha evidenziato che l’88% dei fulmari (una specie di uccelli marini nordici) esaminati aveva ingoiato plastica.

Attualmente negli oceani si conoscono cinque enormi “isole” di detriti galleggianti, prevalentemente formate da plastica.

Detriti di plastica sono stati trovati anche nello stomaco di alcuni squali della Groenlandia.

gc

Questo articolo è stato letto 5 volte.

artico, plastica, rifiuti di plastica, rifiuti di plastica Artico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net