Ecodecalogo per un ufficio sostenibile

Come rispettare l'ambiente mentre siamo in ufficio

Il comune di Roma, ultimamente nell’occhio del ciclone per numerosi episodi di cronaca, propone un’iniziativa dedicata alla sostenibilità ambientale, partendo dalla vita quotidiana dei propri uffici

L’Assessorato per la Sostenibilità Ambientale ed il Dipartimento Ambiente ha predisposto il ”Vademecum per un ufficio sostenibile”.

L'obiettivo, spiega il Campidoglio in una nota, "è stimolare, con azioni concrete e piccoli gesti quotidiani, la riduzione del consumo di energia, la tutela della salute ed un uso più efficiente delle risorse negli uffici capitolini.

I consigli sono suddivisi in cinque aree tematiche: salute; carta; risparmio energetico; acqua; riduzione e raccolta differenziata dei rifiuti

Tra i consigli utili per la tutela della salute, "l'uso delle scale che porterebbe ad un risparmio di circa 0,05 kWh ogni volta che non si utilizza l'ascensore. Così come l'utilizzo del trasporto pubblico o delle bici anziché dei mezzi privati per raggiungere il lavoro e il rispetto delle norme di sicurezza per l'uso dei videoterminali".

Indicazioni, inoltre, "per limitare l'utilizzo della carta attraverso, ad esempio, la trasmissione di documenti in formato digitale; la stampa di file solo se necessario; il riutilizzo, per note e blocchi appunti, dei fogli già stampati; e ancora l'uso di matite colorate al posto di evidenziatori o di biro.

Per quanto riguarda il risparmio energetico, ai dipendenti viene chiesta una maggiore attenzione nel funzionamento di climatizzatori ed impianti di riscaldamento e di spegnere le luci all'uscita dall'ufficio e dei pc, monitor e stampanti a fine lavoro. Accorgimenti particolari anche per evitare lo spreco dell'acqua e per incentivare un più corretto ed efficace sistema di raccolta differenziata all'interno degli uffici".

Stare tutto il giorno in ufficio comporta alcuni rischi, meglio prevenirli con questi esercizi.