Di Caprio finanza con 20 milioni di dollari le organizzazioni anti global warming

L'attore con la sua fondazione distribuirà fondi a oltre 100 realtà che si battono per l'ambiente

La fondazione del celebre attore Leonardo DiCaprio, già nominato ambasciatore ONU contro i cambiamenti climatici, scende in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici dando manforte alle tante associazioni ambientaliste che si battono per la salvaguardia del pianeta. Distribuirà 20 milioni di dollari a un centinaio di esse.

Tra i beneficiari troviamo grandi associazioni ma anche piccole realtà locali che si impegnano per la tutela degli habitat e della fauna selvatica, nella difesa dei diritti delle popolazioni indigene e nel contrasto al cambiamento del clima.

“Siamo orgogliosi di sostenere il lavoro di oltre cento organizzazioni americane ed estere”, ha spiegato l’attore durante una conferenza sul cambiamento climatico all'università di Yale. “Questi beneficiari sono attivi sul territorio, proteggono, gli oceani, le foreste e le specie a rischio per le generazioni future, e affrontano le sfide urgenti ed esistenziali del cambiamento climatico”.

Il futuro, secondo DiCaprio passa dall’addio ai combustibili fossili: “Oggi esistono molte tecnologie sperimentate nell'energia rinnovabile, nel trasporto pulito e nell'agricoltura sostenibile: possiamo iniziare a costruire un futuro più luminoso per tutti noi”.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER