ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Dl agosto: Spaziani Testa, 'impegno Fassina per emendamento su norma su blocco sfratti'-Francia: Le Maire, 'entro fine 2020 debito/pil al 120% ma no aumento tasse'-Dj morta: inquirenti studiano video che riprende Viviana a Sant'Agata-Dj morta: oggi nuovo vertice in Prefettura, si allargano le ricerche di Gioele-Migranti: Baldassarre, 'misure drastiche per fermare fughe rischiose per salute'-Migranti: deputati M5S, 'spiegare perchè nave quarantena da Gioia Tauro a Corigliano'-Harris: "Biden costruirà un'America all'altezza dei nostri ideali"-Coronavirus: Zingaretti, 'bene tamponi per chi rientra da Paesi a rischio'-Inps: Giro (Fi), 'sindaco M5S Campobasso si dimetta'-Inps: Crippa, 'Molinari non attacchi chi non ha responsabilità e chieda scusa'-Sondrio, frana su auto a Chiesa Valmalenco: 3 morti-Milano, prende in ostaggio guardia giurata in Duomo: arrestato-Inps: Anzaldi, 'Parlamento potrà chiarire squallida operazione'-Referendum: Baldelli, 'rispetto Consulta ma election day è porcata'-Coronavirus: Speranza, 'ok ordinanza tamponi per arrivi Croazia, Grecia, Spagna, Malta'-Dj morta: forse Viviana si è suicidata, 'non ha ferite da arma da fuoco o da taglio'/Adnkronos (2)-Dj morta: forse Viviana si è suicidata, 'non ha ferite da arma da fuoco o da taglio'/Adnkronos (3)-Dj morta: forse Viviana si è suicidata, 'non ha ferite da arma da fuoco o da taglio'/Adnkronos (4)-Vaccino COVID 19: la Russia dichiara di essere arrivata prima-Vicenza: Bernini, 'solidarietà a polizia per scriteriati attacchi'

Abbattere l’inquinamento acustico: nuove norme dall’Ue

Condividi questo articolo:

L’Unione Europea vuole diminuire l’inquinamento acustico delle citta’: nuovi limiti per i decibel di auto e camion e introduzione di etichette con livello sonoro

Dall’Ue arrivano nuove norme contro l’inquinamento acustico: entro il 2020, infatti, il livello del rumore prodotto dalle automobili e dai camion dovrà essere sensibilmente ridotto. Le nuove regole hanno come unico obiettivo quello di proteggere la salute dei cittadini, quotidianamente minacciati dall’inquinamento acustico. E così il Parlamento europeo, che a Strasburgo ha approvato una proposta di risoluzione che nei prossimi mesi sarà oggetto di negoziati con i Paesi membri dell’Ue. 

Secondo l’Ue, l’esposizione continua ad alti livelli d’inquinamento acustico può causare gravi danni all’organismo umano e per questo è necessario un intervento sicuro e severo. I dati dell’Agenzia europea dell’ambiente mostrano che metà della popolazione urbana del Vecchio Continente è esposta a livelli d’inquinamento superiori ai 55 decibel.

Per ridurre l’inquinamento acustico che attanaglia soprattutto le città, l’Unione Europea invita ad abbassare gradualmente il limite per le automobili da 72 a 68 decibel e per i mezzi pesanti da 81 a 79 decibel. Le nuove norme prevedono anche l’introduzione di un sistema di etichettatura per le nuove auto per informare i consumatori sul livello sonoro. 

(gc)

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

inquinamento, inquinamento acustico, salute, sonoro, Unione europea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net