ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus: a Termini Imerese un cittadino positivo al Covid, 64 in isolamento-2 giugno: celebrazioni anche a Palermo, Prefetto depone corona a monumento caduti-Terremoto, scosse nel fiorentino-L'adolescenza ribelle dei cani-Ambiente: Caretta (Fdi), 'sbagliato stop a caccia moriglione e pavoncella'-Zangrillo: "Seconda ondata virus? Nessuno lo sa, immaginiamo di no"-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela'-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela' (2)-**Coronavirus: Zangrillo, 'ho rispetto per Cts ma noi non siamo 'poveri clinici'**-Coronavirus: Zangrillo, 'seconda ondata? Nessuno lo sa, immaginiamo di no'-Fase 2: guasto alla piscina Cozzi, si allaga nel giorno della riapertura-Coronavirus: Salvini, 'bene Mattarella, non usare sofferenze per attacchi politici'-Brescia: sindaco Del Bono scrive a Collebeato dopo spari a Sprar, 'fare luce' (2)-2 giugno: Fontana, 'domani sarò con Mattarella, grazie per essere qui'-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (2)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (3)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (4)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (5)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (6)

Saldi: 7 consigli per fare buoni affari

Condividi questo articolo:

Il 2 luglio iniziano i saldi: ecco le regole da seguire per evitare fregature

Il 2 luglio partiranno i saldi in tutta Italia (Sicilia esclusa); secondo il Codacons le vendite saranno in linea con i dati dello scorso anno. 

L’associazione dei consumatori ha anche pubblicato una serie di consigli per godere dei saldi senza fregature.
Secondo il presidente del Codacons, Carlo Rienzi: ‘Non ci sarà alcuna impennata delle vendite né corsa all’acquisto, e la spesa media degli italiani sarà in linea con quella del 2015, con uno scontrino medio che si attesterà attorno ai 67 euro procapite’.
Ma i saldi non daranno ossigeno in modo uguale a tutti gli esercizi commerciali: daranno favoriti outlet e centri commerciali rispetto ai piccoli negozi di quartiere. Si attendono buoni affari anche le boutique di alta moda dato che potranno contare sugli acquisti dei turisti stranieri.

Ecco le regole fondamentali per fare buoni affari:

1. Conservare lo scontrino
Se l’articolo è difettoso il negoziante lo deve cambiare, anche durante i saldi. In caso non ci siano articoli a disposizione per la sostituzione si può pretendere la restituzione dei soldi, non un ‘buono’. Avete due mesi di tempo.

2. Deve essere merce di questa stagione
Attenti ai fondi di magazzino: se un negozio aveva poca merce prima dei saldi e improvvisamente si riempie fatevi venire qualche dubbio.

3. Girate i giorni prima
Scegliete ciò che vi interessa i gioni prima dei saldi e magari segnatevi pure il prezzo.

4. Diffidate degli sconti superiori al 50%
Potrebbe essere merce vecchia o contraffatta o merce che ha visto il prezzo iniziale gonfiato.

5. Privilegiate i negozi di fiducia
Probabilmente avete già un’idea dei prezzi e dell’assortimento e questo vi eviterà brutte sorprese.

6. Prezzi chiari
Il prezzo deve essere esposto in maniera chiara. Sia quallo nuovo che il prezzo prima dei saldi. Inoltre va indicato il valore percentuale dello sconto applicato.

7. Bancomat e carte di credito
I negozianti sono obbligati ad accettare anche questa forma di pagamento.

Questo articolo è stato letto 6 volte.

Codacons, saldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net