Casette dell’acqua anche a Roma. E’ gratis

Anche a Roma sono arrivate le casette dell’acqua: si puo’ fare rifornimento gratis. Obiettivo: ridurre i rifiuti

 

 

Addio bottiglie di plastica. Addio inquinamento. Oggi a Roma sono arrivate le casette dell’acqua Acea, dove i romani possono rifornirsi direttamente di acqua minerale, naturale o frizzante, al costo di zero euro. Al momento i distributori sono posizionati proprio sotto la sede dell'Azienda, in via delle Cave Ardeatine, ma presto potrebbero invadere tutte le strade della capitale.

Le casette del’acqua puntano, come è facile immaginare, ad abbattere  il sistema dei rifiuti (si potranno risparmiare in un anno milioni di bottiglie di plastica) e a incentivare il consumo dell'acqua del sindaco. ‘E' un progetto a cui abbiamo tenuto subito molto - spiega la presidente di Acea, Catia Tomassetti - e su cui abbiamo investito 3 milioni di euro - ora l'obiettivo è portare le Casette dell'acqua in tutta Roma’. E proprio per questo il Comune sta studiando un piano: ‘In particolare in Centro vogliamo realizzare una sorta di nasone hi-tech. Poi arriveremo nei mercati rionali e in tutti i punti di aggregazione della città. D'altronde l'acqua di Roma è la più buona del mondo: ora sarà anche con le bollicine’, dice l'assessore ai lavori pubblici, Paolo Masini.

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER