ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Dj morta: proseguono ricerche Gioele, soccorritori in azione dall'alba-Ponte Morandi, a fine settembre i risultati dell'inchiesta madre-Dl agosto: Spaziani Testa, 'impegno Fassina per emendamento su norma su blocco sfratti'-Francia: Le Maire, 'entro fine 2020 debito/pil al 120% ma no aumento tasse'-Dj morta: inquirenti studiano video che riprende Viviana a Sant'Agata-Dj morta: oggi nuovo vertice in Prefettura, si allargano le ricerche di Gioele-Migranti: Baldassarre, 'misure drastiche per fermare fughe rischiose per salute'-Migranti: deputati M5S, 'spiegare perchè nave quarantena da Gioia Tauro a Corigliano'-Harris: "Biden costruirà un'America all'altezza dei nostri ideali"-Coronavirus: Zingaretti, 'bene tamponi per chi rientra da Paesi a rischio'-Inps: Giro (Fi), 'sindaco M5S Campobasso si dimetta'-Inps: Crippa, 'Molinari non attacchi chi non ha responsabilità e chieda scusa'-Sondrio, frana su auto a Chiesa Valmalenco: 3 morti-Milano, prende in ostaggio guardia giurata in Duomo: arrestato-Inps: Anzaldi, 'Parlamento potrà chiarire squallida operazione'-Referendum: Baldelli, 'rispetto Consulta ma election day è porcata'-Coronavirus: Speranza, 'ok ordinanza tamponi per arrivi Croazia, Grecia, Spagna, Malta'-Dj morta: forse Viviana si è suicidata, 'non ha ferite da arma da fuoco o da taglio'/Adnkronos (2)-Dj morta: forse Viviana si è suicidata, 'non ha ferite da arma da fuoco o da taglio'/Adnkronos (3)-Dj morta: forse Viviana si è suicidata, 'non ha ferite da arma da fuoco o da taglio'/Adnkronos (4)

Acqua: decise nuove tariffe. Rincaro del 3,9% per il 2014

Condividi questo articolo:

L’autorità per l’energia ha deciso un aggiornamento medio del costo dell’acqua rispetto all’anno precedente pari a più 3,9% nel 2014 e a più 4,8% nel 2015

 

L’Autorità per l’energia, con un metodo per la prima volta omogeneo in tutta Italia, ha approvato le tariffe per i servizi idrici per il 2014-2015 che riguardano 40 milioni di italiani, con oltre 4,5 miliardi di euro di investimenti attivati nei prossimi 4 anni per nuove infrastrutture, tutela ambientale e miglioramento dei servizi, un valore pari a quello degli impianti finora realizzati.

L’Autorità ha deciso un aggiornamento medio rispetto all’anno precedente pari a più 3,9% nel 2014 e a più 4,8% nel 2015, con quasi 6 milioni di consumatori hanno avuto una riduzione del 10% nella bolletta. Questi sono alcuni dei risultati dell’azione dell’Autorità per l’energia nel settore dei servizi idrici, presentati nel corso della III Conferenza nazionale sulla regolazione dei servizi idrici che si e’ svolta oggi a Milano.

‘In questa prima fase dell’attività dell’Autorità ci siamo focalizzati nel realizzare e applicare un metodo tariffario unico per tutto il Paese, oltre che a completare le informazioni sul settore, e credo che i risultati raggiunti diano ragione a chi ha creduto nella coerenza delle nuove attribuzioni all’Autorità in un settore diverso da quelli iniziali la prossima fase sarà’ ora indirizzata al completamento della regolazione, per consolidare ancor più’ le condizioni di realizzazione degli investimenti e individuare standard per i servizi capaci di incrementarne la qualità, con particolare attenzione ai bisogni dei consumatori, specie in disagio economico, alla trasparenza della fatturazione e alla qualità ambientale’ ha affermato il presidente dell’Autorità per l’energia Guido Bortoni nella sua relazione.

 

gc

 

Questo articolo è stato letto 7 volte.

acqua, energia, nuove tariffe acqua, taroffe acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net