Il vero bestseller dell'800? Un libro di ricette e cucina

Al pari di 'Pinocchio', 'La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene', il manuale del celebre gastronomo ottocentesco Pellegrino Artusi, è da considerarsi il vero bestseller di quel secolo. Il libro a pià di 100 anni dalla prima edizione è un riferimento per la gastronomia italiana.

’La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene’, il celebre manuale di ricette scritto e pubblicato da Pellegrino Artusi nel 1891 e’ da considerare ’un vero e proprio bestseller dell’800, come lo fu Pinocchio’. Lo ha detto a Firenze il linguista Gian Luigi Beccaria, intervenendo al convegno ’Artusi 100’, organizzato in Palazzo Vecchio in occasione del centenario dalla morte del gastronomo romagnolo.
Per Beccaria, ’Artusi ha grandemente innovato, arricchito e unificato l’italiano della gastronomia’, a tal punto che, ha spiegato, ’se oggi, nel nostro paese, questo tipo di lessico e’ ancora un mosaico coloratissimo e variegatissimo, lo dobbiamo in larga parte a lui’.
Nel corso del convegno e’ stata anche presentata per la prima volta al pubblico l’edizione del centenario del manuale artusiano, curata da Giunti ed arricchita dall’introduzione del giornalista ed esperto di cucina Paolo Petroni.

(VG)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER