Arriva l’Igp per la porchetta di Ariccia

Condividi questo articolo:

Riconoscimento europeo per la ‘porchetta di Ariccia’, prodotto tipico da sempre legato alla tradizione del piccolo centro alle porte di Roma. Da oggi si potrà fregiare del marchio “IGP”: garanzia di genuinità e produzione locale

Dici porchetta e pensi ad Ariccia, il piccolo centro alle porte di Roma famoso in tutta Italia per la caratteristica e particolare produzione del suino. Da oggi il legame fra luogo e prodotto è ancora più stretto: la “porchetta di Ariccia” ha avuto infatti il riconoscimento “IGP” dalla Commissione europea. Questo vuol dire che l’Ue ha riconosciuto la “porchetta di Ariccia” come un prodotto rispondente a tre requisiti fondamentali: essere originario della Regione a cui si riferisce l’indicazione; una determinata qualità, la reputazione o un’altra caratteristica possono essere attribuite all’origine geografica; la produzione e/o trasformazione e/o elaborazione devono avvenire nell’area geografica determinata. Saranno felici i romani, fieri e orgogliosi da sempre di essere riconosciuti come i migliori produttori di porchetta. Quella di Ariccia, effettivamente, è il vanto della zona: è un prodotto di carne suina con un peso tra i 27 Kg. e i 45 Kg. Può essere, inoltre, ottenuta anche come tronchetto (la porzione della mezzena di suino, compreso fra la terza vertebra dorsale e l’ultima vertebra lombare) con un peso fra i 7 Kg. e i 13 Kg. Le caratteristiche peculiari del prodotto sono: la crosta, che ha nella parte superiore una consistenza croccante dal colore marrone e gusto sapido e, nella zona sottopancia, può presentare consistenza più morbida. La carne risulta sapida, di colore fra il bianco e il rosa, arricchita dall’uso di spezie del rosmarino, del pepe e dell’aglio. La croccantezza della crosta, che rappresenta una delle principali caratteristiche distintive del prodotto, è ottenuta attraverso un’adeguata cottura, rimanendo inalterata anche dopo svariati giorni dalla cottura. Buona, gustosa e, da adesso, anche IGP.

Umberto Di Giacomo

Questo articolo è stato letto 4 volte.

Ariccia, IGP, porchetta, Unione europea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net