Arriva l'Igp per la porchetta di Ariccia

Riconoscimento europeo per la 'porchetta di Ariccia', prodotto tipico da sempre legato alla tradizione del piccolo centro alle porte di Roma. Da oggi si potrà fregiare del marchio “IGP”: garanzia di genuinità e produzione locale

Dici porchetta e pensi ad Ariccia, il piccolo centro alle porte di Roma famoso in tutta Italia per la caratteristica e particolare produzione del suino. Da oggi il legame fra luogo e prodotto è ancora più stretto: la “porchetta di Ariccia” ha avuto infatti il riconoscimento “IGP” dalla Commissione europea. Questo vuol dire che l’Ue ha riconosciuto la “porchetta di Ariccia” come un prodotto rispondente a tre requisiti fondamentali: essere originario della Regione a cui si riferisce l’indicazione; una determinata qualità, la reputazione o un’altra caratteristica possono essere attribuite all’origine geografica; la produzione e/o trasformazione e/o elaborazione devono avvenire nell’area geografica determinata. Saranno felici i romani, fieri e orgogliosi da sempre di essere riconosciuti come i migliori produttori di porchetta. Quella di Ariccia, effettivamente, è il vanto della zona: è un prodotto di carne suina con un peso tra i 27 Kg. e i 45 Kg. Può essere, inoltre, ottenuta anche come tronchetto (la porzione della mezzena di suino, compreso fra la terza vertebra dorsale e l’ultima vertebra lombare) con un peso fra i 7 Kg. e i 13 Kg. Le caratteristiche peculiari del prodotto sono: la crosta, che ha nella parte superiore una consistenza croccante dal colore marrone e gusto sapido e, nella zona sottopancia, può presentare consistenza più morbida. La carne risulta sapida, di colore fra il bianco e il rosa, arricchita dall’uso di spezie del rosmarino, del pepe e dell’aglio. La croccantezza della crosta, che rappresenta una delle principali caratteristiche distintive del prodotto, è ottenuta attraverso un’adeguata cottura, rimanendo inalterata anche dopo svariati giorni dalla cottura. Buona, gustosa e, da adesso, anche IGP.

Umberto Di Giacomo

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER