I funghi Reishi e le loro proprietà

Questi particolari funghi possono ridurre il colesterolo e prevenire il danno cellulare

I funghi Reishi (Ganoderma lucidum) sono funghi rossi, apprezzati nella medicina tradizionale giapponese e cinese. Secondo uno studio recente, potrebbero combattere lo stress ossidativo, abbassare il colesterolo  aiutare a prevenire il cancro.

In questa ricerca, un team della Hunan Agricultural University in Cina ha esaminato l'effetto dei polisaccaridi derivati dai funghi reishi sul metabolismo dei lipidi, sullo stress ossidativo e sull'apoptosi nei topi.

I ricercatori hanno nutrito i soggetti con una dieta ricca di grassi per indurre l'obesità, un fattore che può danneggiare le cellule, promuovere lo stress ossidativo e aumentare i livelli di lipidi. Hanno quindi trattato i topi con diverse dosi di polisaccaridi ricavati dal fungo reishi.

Sulla base delle loro scoperte, il trattamento con polisaccaridi derivati da fungo reishi ha attenuato la perdita di vitalità cellulare indotta dall'acido oleico e l'apoptosi. Ha ridotto significativamente l'aumento di peso corporeo causato dalla dieta ricca di grassi e ha ridotto drasticamente il grasso nel fegato e nel cuore dei topi, oltre a ridurre i loro livelli di tessuto adiposo bianco.

Inoltre, il trattamento ha ridotto anche l'accumulo di lipidi nel sangue e lo stress ossidativo nel siero e nell'intestino tenue.

Dai risultati emersi, il gruppo di ricerca ha concluso che i polisaccaridi estratti dai funghi reishi possono essere utilizzati per ridurre il colesterolo e prevenire malattie come il cancro. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Medicinal Food.