Che buone le more! Ecco le ricette di Ecoseven.net

Nutrienti, ricche di pectina, dal sapore unico, le more diventano marmellate, conserve, gelatine, succhi e frutta sciroppata. Sta iniziando ora la raccolta, corri anche tu: Ecoseven.net ti da la ricetta per conservare intatto il loro sapore

Complice il caldo sotto la media, nel mese di Luglio, e la variabilità atmosferica, quest’anno iniziano con un po’ di ritardo le escursioni in campagna ed in montagna per la raccolta di un frutto che ben conservato potremo gustare tutto l’anno: la mora.

Nutriente, ricco di pectina, dal sapore unico, le more diventano marmellate, conserve, gelatine, succhi e frutta sciroppata. Corri a raccoglierle: ecoseven.net ti da la ricetta per conservare intatto il loro sapore.

Le bacche o i frutti di Rubus frulicosus sono niente altro che le più note more di rovo. Normalmente mature tra luglio e settembre, quest’anno si comincia solo in questi giorni la raccolta, anche a causa delle condizioni meteo di luglio non ottimali in tutto il Paese. Se si decide per una passeggiata in campagna o ai margini delle strade montane il consiglio è quello di prepararle appena colte, entro le 24 ore, possibilmente sciacquandole ma senza lavarle troppo. Ecco poi alcune brevi e semplici ricette per farne sapori da ricordare anche dopo mesi dalla raccolta.

In questo articolo riportiamo le prime due ricette, domani vi riporteremo il resto.

RICETTA PER MARMELLATA DI MORE

Ingredienti: 1 kg di more passate e 500  gr di zucchero.

Se desiderate una marmellata senza semi potete cuocere le more senza acqua aiutandovi con una forchetta per farne una poltiglia. Passarle al setaccio o nel passaverdura per eliminare i semi. Pesarle e rimetterle al fuoco con l’aggiunta dello zucchero necessario, facendo cuocere fino alla consistenza desiderata. Travasare nei contenitori sterili quando la marmellata è ancora calda. Chiudere ermeticamente solo quando il composto sarà freddo.

RICETTA PER CONSERVA DI MORE

Ingredienti: 1 kg di more, 500 gr di zucchero.

Una volta raccolte more mature e ben pulite si aggiungono 600 grammi di zucchero e si porta a cottura mescolando spesso fino a densità ottimale. La conserva avviene, come per la marmellata, in vasi di vetro sterilizzati. (segue)

(Vincenzo Nizza)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER