Siamo in primavera, cuciniamo prodotti di stagione

Condividi questo articolo:

Ogni stagione ha i suoi frutti e le sue verdure, non è il massimo cercare prodotti fuori stagione, ne risentirà non solo il corpo ma anche il portafoglio. In quest’articolo Ecoseven.net ti propone tre ricette primaverili. Leggi e organizzati per gustare di persona queste semplici bontà

In ogni periodo dell’anno nei negozi si trovano tutte le qualità di frutta e verdura anche se non sono “di stagione”. Ma siamo proprio sicuri che mangiare frutta e verdura fuori stagione faccia così bene? Una alimentazione basata sui principi naturali consiglia un utilizzo di questi preziosi doni della terra seguendo i ritmi naturali di maturazione nel rispetto dei tempi. Questo perché il nostro corpo necessita di una alimentazione in funzione delle stagioni che stiamo vivendo. Occorre quindi consumare cibi che riscaldano il corpo in inverno per combattere il freddo, e cibi che rinfrescano in estate per affrontare il caldo. La “cortesia della natura” ha già provveduto offrendoci la frutta e la verdura secondo stagione, basta acquistare i prodotti giusti al momento giusto, anche il bilancio economico personale ne guadagnerà. Alcuni dei cibi che riscaldano il corpo sono il cavolo cappuccio, la verza, le cime di rapa, le castagne, le cipolle, i carciofi, le mele. In primavera ed estate, invece, è meglio consumare le zucchine, le patate novelle, i cipollotti, i fiori di zucca, il cocomero, le ciliegie.

Siamo in primavera e consumiamo i prodotti di stagione:

pere, limoni, fragole, ciliege, pompelmi, carciofi, zucchine, sedano, spinaci, indivia, asparagi, ravanelli, rucola, lattuga, radicchio funghi, piselli, fave, fagioli, sedano rapa, aglio, cipolle.

Festeggiamo il 150° dell’Unione d’Italia e la primavera con un menù che richiama i colori della nostra bandiera.

Zuppa di lenticchie rosse

Involtini di sogliola (vanno bene anche i filetti di platessa)

Insalatina primavera

enogastronomia zuppa lenticchie rosseZuppa di lenticchie rosse

150 gr. di lenticchie rosse decorticate

1 gamba di sedano

1 carota 

1 cipolla

1 foglia di alloro

1 cucchiaio di olio di oliva

brodo vegetale q.b.

sale q.b.

In una pentola fare un soffritto nell’olio di oliva con il sedano, la carota e la cipolla tagliati a tocchetti molto piccoli con la mezzaluna, aggiungere il brodo vegetale e il sale, quando prende bollore aggiungere le lenticchie rosse precedentemente lavate e a metà cottura la foglia di alloro.

Lasciare cuocere per circa 20 minuti e a piacere aggiungere del succo di zenzero.

sogliola come preparare gli involtini di sogliolaInvoltini di sogliola o platessa

8 filetti di sogliola o platessa

1 carota

1 zucchina

capperi

vino bianco q.b.

olio di oliva e rosmarino.

Stendere i filetti di platessa e mettere dei pezzetti di carota e zucchina tagliati a julienne e due/tre capperi (oppure uno se si usano quelli di Pantelleria). Arrotolarli e sistemarli in una pirofila con un po’ di vino bianco, olio di oliva e un rametto di rosmarino. Infornare a 190° per 10 minuti circa.

insalata primavera come farlaInsalatina primavera

Lavare l’insalatina verde e condirla con dell’olio di oliva, dell’aceto di mele e una presina di sale, aggiungere delle olive nere e il mais a piacere.

(elena castagna)

 
Questo articolo è stato letto 1 volte.

enogastronomia, insalata primavera, involtini di sogliola, mangiare bene, ricette sane, zuppa lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net