Castagne, buone e salutari. Proprietà e benefici di questi frutti

Scopriamo insieme quali sono le proprietà della castagna. A cosa fa bene questo frutto buonissimo?

 

Fuoco, vino novello e castagne. L’autunno, anche ci traghetta verso l’inverno, è proprio una bella stagione. Ed anche buona. Le castagne, uno dei frutti più amati dai palati italiani, riscaldano le prime serate fredde e ci fanno bene.

Si, le castagne fanno anche bene. Sono consigliate in casi di anemia e inappetenza e, grazie all’alto contenuto di fibre,sono ottime per regolarizzare l’intestino.  Ricca di acido folico, poi, la castagna è anche consigliata in casi di gravidanza: aiuta a prevenire l'insorgere di alcune malformazioni a livello fetale.

Ma non solo. Le castagne, non tutti lo sanno, sono ricche di minerali e quindi sono ideali per chi soffre di stanchezza cronica o per chi deve riprendere le forze dopo un’influenza. Questo buonissimo frutto contiene anche potassio, fosforo, zolfo, sodio e magnesio. Grazie alla presenza di vitamina B e di fosforo, le castagne contribuiscono al mantenimento dell'equilibrio nervoso.

 

Tantissimi pregi, ma anche dei difetti. Non mangiatene tantissime e, soprattutto, non fatelo dopo pranzo o dopo cena: le castagne portano gonfiore, soprattutto se si soffre di colite.

gc 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER