I luoghi del cuore. Vota l’angolo d’Italia che vuoi salvare

Anche quest’anno torna l’appuntamento con i luoghi del cuore del fai: vota il posto che vuoi conservare nel tempo

WhatsApp Share

 

Alla difesa dei luoghi del cuore, di quei posti antichi e cari che vogliamo conservare e tramandare alle generazioni future. Dalle chiese di campagna ai vecchi mulini, da un frantoio ad una parte di un paese: ognuno può candidare un luogo del cuore da salvare, un posto che si ama, legato ad un ricordo e parte dell’inestimabile patrimonio culturale e paesaggistico italiano.

I Luoghi del Cuore, un progetto voluto dal Fai, Fondo Ambiente Italiano, e da Intesa San Paolo, prova a proteggere e salvare i tesori dell’arte e paesaggistici italiani, insegnando anche il rispetto della natura e la conoscenza di scorci e monumenti, di cui spesso gli stessi abitanti ignorano l’esistenza. I Luoghi del Cuore vuole essere, quindi, non solo un progetto di riqualificazione, ma anche un censimento che ha come protagonista il sentimento degli utenti.

 

Come funziona? E’ possibile votare il proprio luogo del cuore, quindi la zona che si intende proteggere, compilando le cartoline presenti nelle filiali Intesa San Paolo e sul sito internet www.iluoghidelcuore.it. Le segnalazioni aiuteranno il Fai scegliere alcuni luoghi da custodire. Votate: potete scegliere una villa, un giardino, un monumento, un una dimora, un bosco, un'isola, un campanile, una chiesa, un sentiero, qualsiasi angolo di Italia che vi sta a cuore.

gc