Voglia di pizza? Ordina con un tweet

Ordinare una pizza non è mai stato così immediato. Ecco l'idea della catena americana che utilizza Twitter

WhatsApp Share

In rete si parla dell'iniziativa della catena Domino's che negli Stati Uniti permette di ordinare una pizza a domicilio semplicemente twittando l'icona di uno spicchio di pizza. 

È la modalità più semplice mai sperimentata: non side ve né telefonare né inserire i dati in una app. Basterà twittare a Domino's un icona.

La catena già possiede una app apposita per ordinare pizza e ora cerca di ampliare la platea dei possibili clienti. Prima di utilizzare questa opzione però l'utente deve registrarsi sul portale online della catena e 'collegare' il suo account Twitter. Da questo momento in poi, ogni volta che avrà voglia di pizza non dovrà far altro che inviare un tweet con l'icona dello spicchio a Domino's; riceverà un messaggio di conferma e poi dovrà solo attendere la pizza a casa. Una tentazione che metterà a rischio la dieta di molti americani!

a.po