Nuova falla Android: telefoni a rischio 'coma'

Una società di sicurezza ha scovato un nuovo 'buco' nel sistema operativo, ma Google minimizza

WhatsApp Share

Non c'è pace per i telefoni con sistema operativo Android: è stato scoperto un nuovo Tallone d'Achille. Ad annunciarlo la società di sicurezza TrendMicro. Il rischio è che il terminale finisca in 'stato vegetativo' permanente.

Come spiega l'ingegnere di TrendMicro Wish Wu, il nostro telefonino potrebbe risultare morto, cioè silenzioso e impossibilitato ad effettuare chiamate. Lo schermo, in questo stato vegetativo, non risponderebbe a nessun comando. Metà dei dispositivi Android, dalla versione 4.3 (Jelly Bean) fino all'ultima 5.1.1 (Lollipop), sarebbe a rischio.

Come spiega l'ingegnere, la vulnerabilità si attiverebbe con un file multimediale e potrebbe essere sfruttata in due modi: o con un'app 'maligna' in grado di infettare il dispositivo, oppure attraverso un sito creato ad hoc.

'Vogliamo ringraziare il ricercatore per il report, che ci aiuta a rafforzare la sicurezza di Android. Il nostro team sta monitorando da vicino il potenziale sviluppo, tuttavia non abbiamo rilevato alcuna evidenza di un utilizzo concreto - dice Google in una nota ripresa dall'ANSA -. Laddove ci dovesse essere una diffusione reale, l'unico rischio per gli utenti è un'interruzione temporanea della riproduzione multimediale sul loro dispositivo. E' sufficiente disinstallare l'applicazione che non risponde o evitare di tornare sul sito web che fa sì che il browser si blocchi per risolvere il problema. Forniremo inoltre una patch di correzione in una versione futura di Android'.

a.po